Virgilio Sport

Napoli esonero Garcia, per Tudor c'è l'accordo: accordo con il tecnico croato fino a giugno 2024

Secondo il Corriere dello Sport, il Napoli avrebbe raggiunto l'accordo con Igor Tudor per la panchina partenopea: per il tecnico croato accordo fino alla fine della stagione

Ultimo aggiornamento 13-11-2023 22:17

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Il Napoli ripartirà da Igor Tudor. La certezza e i crismi dell’ufficialità non sono ancora arrivati in casa azzurra ma l’indiscrezione lanciata dal Corriere dello Sport parla di un contratto fino a fine stagione con il tecnico croato che dopo l’incontro di oggi con il presidente De Laurentiis ha accettato di sedere sulla panchina azzurra.

Tudor sulla panchina del Napoli fino a giugno 2024

Un braccio di ferro durato una giornata prima dell’accordo. A lanciare l’indiscrezione di un annuncio ormai ad un passo è il Corriere dello Sport che rivela che Igor Tudor ha accettato la proposta del Napoli e dunque diventerà l’allenatore degli azzurri con un contratto fino a giugno del 2024.

De Laurentiis-Tudor: l’esito del primo incontro

A Roma è andato in scena il primo incontro tra Aurelio De Laurentiis e Igor Tudor e per il momento non è ancora arrivata l’attesa fumata bianca. Di certo il destino di Rudi Garcia sulla panchina partenopea è segnato ma restano ancora molti dubbi. Il presidente del Napoli dopo l’incontro ha parlato praticamente di tutto con i giornalisti presenti tranne che della scelta dell’allenatore.

Si rincorrono ancora voci molto diverse sulla possibilità che il tecnico croato sieda sulla panchina azzurra. Da una parte alcuni operatori suggeriscono che le richieste del tecnico siano importanti (contratto di due anni più un’opzione, con il Napoli che invece su un accordo di 7 mesi fino alla fine della stagione) mentre c’è chi invece intravede ottimismo.

Napoli, c’è l’ipotesi traghettatore

Negli ambienti vicini al club partenopeo c’è chi sostiene però che il presidente Aurelio De Laurentiis più che al resto della stagione stia pensando soprattutto al futuro. La soluzione preferita dal numero uno del club non è un segreto e fa capo ad Antonio Conte che avrebbe dato vita ad un nuovo progetto. L’ex Juve e Inter ha però rifiutato questa possibilità costringendo ADL a intraprendere nuove strade e a cercare nuove soluzioni.

C’è chi sostiene che nelle intenzioni di De Laurentiis ci sia anche la possibilità di affidare la squadra ad un traghettatore. Secondo Radio Kiss Kiss Napoli, l’obiettivo per la prossima stagione non sarebbe l’allenatore francese Farioli di cui si è parlato nell’ultimo periodo ma Palladino che sta facendo molto bene a Monza.

Fonte: Ansa

Raffaele Palladino, tecnico del Monza

Cannavaro e Mazzarri: le due alternative a Tudor

Oltre a Igor Tudor ormai sempre più vicino alla panchina del Napoli si sono fatti anche i nomi di due vecchie conoscenze della piazza napoletana. Uno è Walter Mazzarri, l’allenatore toscano è stato un simbolo con la squadra capace di vincere anche una Coppa Italia e di imporsi anche a livello internazionale e a Napoli tornerebbe di corsa. Discorso diverso invece per Fabio Cannavaro: il difensore cerca un’opportunità nel grande calcio dopo la brutta avventura sulla panchina del Benevento e come ha detto anche il suo procuratore: “Il Napoli lo allenerebbe anche gratis”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Juventus - Frosinone
Cagliari - Napoli
Lecce - Inter
Milan - Atalanta
SERIE B:
Modena - Spezia

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...