Virgilio Sport

Napoli, furto ai danni di Kvaratskhelia: ladri in casa nella notte, il bottino

Ladri in casa di Khvicha Kvaratskhelia: la stella del Napoli ha subito il furto della sua auto, una Mini Countryman, poi ritrovata dalla polizia.

03-11-2022 16:23

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Giornalista per vocazione e innamorato di tutti gli sport, ha collaborato con numerose agenzie, quotidiani, radio e tv. Su Virgilio Sport scrive soprattutto di Calcio: esperto scandagliatore del mondo social dei tifosi, è diventato anche un “giudice” accurato delle sviste arbitrali

Furto ai danni della stella del Napoli. Ladri si sono introdotti nella notte a casa di Khvicha Kvaratskhelia, attaccante rivelazione della formazione allenata da Luciano Spalletti e dell’intera serie A. Grosso spavento, ma nessuna conseguenza fisica per il georgiano, che risiede in un parco privato di Cuma, nell’area flegrea. Come altri calciatori azzurri, ‘Kvara’ ha scelto di vivere non in città, ma in una località più vicina al centro sportivo azzurro, il Konami Training Center di Castel Volturno. Finora aveva beffato coi suoi dribbling i migliori difensori del campionato: non è riuscito, invece, a sfuggire ai ‘soliti ignoti’.

Furto a Kvaratskhelia: ladri in casa della stella del Napoli 

Secondo quanto riportato da numerose testate, da La Repubblica al Corriere dello Sport, il furto ha avuto luogo nella notte. Kvaratskhelia dormiva al secondo piano, i ladri sono riusciti a introdursi – da chiarire come abbiano eluso la sorveglianza – nel primo e a portar via le chiavi della sua autovettura, una Mini Countryman color ghiaccio che l’attaccante aveva preso a noleggio al suo arrivo a Napoli. A quel punto si sono diretti in garage e si sono dileguati con la vettura, facendo perdere le proprie tracce.

Napoli, ladri da Kvaratskhelia: le conseguenze per il georgiano

Quello di Kvaratskhelia, insomma, è stato un brutto risveglio. Di buon mattino il georgiano ha sporto denuncia del furto al vicino commissariato di polizia di Pozzuoli, poi si è presentato regolarmente all’allenamento mattutino agli ordini di Luciano Spalletti. Curiosità: anche il tecnico del Napoli è stato vittima di un furto d’auto un anno fa, più o meno di questi tempi. Ignoti portarono via la sua Panda parcheggiata in corso Vittorio Emanuele, una delle zone più esclusive e panoramiche della città partenopea.

Di Maria, Theo, Kvara: i big della serie A nel mirino dei ladri

Quello che riguarda Kvaratskhelia è solo l’ultimo di una lunga serie di furti ai danni di stelle e campioni della serie A. Da Napoli a Roma, da Milano a Torino: i ladri non fanno differenze di maglia o di squadra. Solo per citare gli ultimi casi, alcuni giorni fa ignoti hanno fatto irruzione nella villa del milanista Theo Hernandez, a Cassano Magnago, minacciando con una pistola la compagna Zoe Cristofoli e la figlia di un anno. Qualche settimana prima era toccato ad Angel Di Maria, stella della Juve, lasciare in fretta e furia la villa in collina a Torino, dov’era in compagnia di Dusan Vlahovic. Ma l’elenco è nutritissimo e, purtroppo, in continuo aggiornamento.

Ritrovata l’auto di Kvaratskhelia: la Mini è in buone condizioni

Nel tardo pomeriggio, l’aggiornamento. La Mini Countryman di Kvaratskhelia è stata identificata e recuperata da alcuni agenti di polizia in un vialetto di Trentola Ducenta, nel Casertano. La vettura è apparsa in buone condizioni ed è stata restituita al calciatore del Napoli. Tutto risolto nel giro di poche ore, dunque, con un lieto fine che però cancella solo in parte lo sgomento per un fuori programma di cui Kvara avrebbe fatto volentieri a meno.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel Antholz

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...