Virgilio Sport

Napoli, il casting per il dopo Kim: quattro i giocatori seguiti

Gli uomini mercato azzurri hanno messo gli occhi su Le Normand, ma ci sono anche Lucumi, Scalvini e Danso

Pubblicato:

Kim al Bayern Monaco: dopo un solo anno finisce l’avventura del difensore sudcoreano al Napoli. Uno scudetto e la sensazione di aver trovato un giocatore forse anche più forte di Koulibaly: questa l’eredità del calciatore asiatico. I tedeschi pagheranno la clausola, circa 58 milioni di euro. E in casa azzurra, per il secondo anno consecutivo, si andrà a caccia di chi possa sostituirlo. Quattro sono i nomi sul taccuino: da Le Normand a Scalvini, da Lucumi a Danso.

Danso: il primo nome fatto da Garcia

Rudi Garcia si ritrova dunque con il primo problema da affrontare: a chi affidare il delicato compito di centrale di difesa? Il nuovo allenatore del Napoli, in realtà, appena arrivato ha fatto il primo nome ad Aurelio De Laurentiis: Kevin Danso, 24 anni, austriaco a cui il Lens vorrebbe rinnovare il contratto, in scadenza nel 2026. E’ un nome caldo, ma non troppo in questo momento: il Napoli attende infatti che si chiarisca la situazione tra lui e il club prima di fare un mossa. Come scrive il Corriere dello Sport: “In questo momento è in freezer”.

L’opzione italiana: Scalvini o Lucumi

Un altro nome che viene fatto dal quotidiano romano è quello di Giorgio Scalvini, giovane e rampante dell’Atalanta. Ha 19 anni, è titolare fisso nell’Under 21 e può esserne un perno anche per i prossimi due anni, con prospettive di farsi strada anche nella Nazionale maggiore di Roberto Mancini. Costa tanto, questo potrebbe frenare la trattativa. Ma il profilo piace tantissimo in casa azzurra: per età, prospettive e potenziale.

Nel campionato italiano gioca un altro difensore centrale che fa parte del cast per sostituire Kim: si tratta di John Lucumi, 25 anni, del Bologna. È reduce da una buona stagione, ma potrebbe davvero raccogliere il testimone dal sudcoreano?

L’ultima idea: Le Normand

L’ultima idea è straniera: il francese naturalizzato spagnolo Robin Le Normand. Gioca nella Real Sociedad e in Nations League ha esordito da titolare proprio contro l’Italia. Viene considerato già maturo per prendersi il posto da titolare. È un centrale moderno, elegante, ha piedi da centrocampista e una stazza notevole: 187 centimetri di altezza. Può tranquillamente essere definito un regista arretrato che fa tackle da duro.

Di lui, Salvatore Bagni ha detto: “E’ rapido, veloce, imposta. Sarebbe un super acquisto”. La clausola è alta, ma con i soldi di Kim ci si può pensare. Si parla di 50 milioni di euro, il Napoli proverà eventualmente a ragionare con la Real Sociedad per far scendere il prezzo. Da quello che scrive il Corriere dello Sport, pur essendo stata l’ultima idea, Le Normand ha presto scalato la classifica diventando la prima opzione per la sostituzione di Kim al fianco di Rrahmani.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...