,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli, il web in festa: Più forti di arbitro e gufi

I tifosi azzurri celebrano Mertens e bacchettano Rocchi e i commentatori Rai: Ospina sull'altalena, applausi convinti per un mostruoso Koulibaly.

Il Napoli strappa il pareggio nel deserto del San Paolo e stacca il visto per la finale di Coppa Italia. Mercoledì sarà supersfida a Roma contro la Juventus dei “traditori” Sarri e Higuain e dello spauracchio Ronaldo. Sul web è festa per i sostenitori partenopei dopo la grande paura: in trionfo ci finiscono Ospina, passato dalle…stalle alle stelle in 90′, Mertens che entra nella storia, Koulibaly e tutti gli altri protagonisti dell’impresa.

Tifosi azzurri furiosi con Ospina

Neanche due minuti e l’Inter va in vantaggio. Evidente la papera di Ospina sul corner di Eriksen. “Giochiamo senza portiere”, scrive Roberto amareggiato. “Il futuro portiere della nazionale italiana, Meret, lo lasciamo in panchina_ vorrei capire qual è il criterio in base al quale deve giocare Ospina“, domanda un altro tifoso azzurro in gruppo Facebook. “La Roma vuole Ospina? Diamoglielo subito”, è il suggerimento di Diego al ds Giuntoli.

Il riscatto del colombiano, ma che sofferenza

Poi però i giudizi cambiano. “In un minuto miracoloso su Candreva e geniale nel lanciare Insigne: complimenti Ospina“, è il mea culpa di molti tifosi dopo il pareggio di Mertens. Giunto comunque al termine di un primo tempo di sofferenza: “Non so a voi, ma a me viene uno sconforto a vederli così: soffriamo”, scrive Laura a metà della prima frazione. “Dentro Allan, Callejon e Rui“, invitano molti “colleghi” di Gattuso.

Rocchi nel mirino dei fan partenopei

Sulla graticola ci finisce pure l’arbitro Rocchi, che grazia Young già ammonito dopo un intervento ai limiti del secondo giallo su Politano. “Il solito Rocchi“, s’indigna Francesco. “Non è possibile, sempre contro di noi, assurdo”, mugugnano in tanti. “Persino i commentatori Rai hanno detto che l’espulsione sarebbe stata sacrosanta, il che è quanto dire”, scrive Gennaro. Anche nel secondo tempo il fischietto di Firenze incassa strali. “Ma l’avete visto? Ha fermato un contropiede di Fabian, da non credere”, è l’amara ironia di Silvio.

Mertens scatena l’euforia

Al 41′ è Mertens a scatenare l’entusiasmo dei tifosi azzurri sui…divani di casa. “Grande Ciruzzo, sei nella storia: nessuno come te in 94 anni di Napoli“, è il panegirico di un sostenitore partenopeo su Twitter. “E pensare che doveva andare proprio all’Inter”, scrivono compiaciuti altri supporter”. Altri invece invitano la società a sbrigarsi: “La vogliamo trovare la penna per firmare questo benedetto rinnovo?”.

Napoli, critiche per il commento Rai

Immancabili le lamentele per la telecronaca Rai, un grande classico un po’ di tutte le tifoserie. Luce scrive: “Per i giornalisti Rai l ‘Inter è stanca poiché non gioca da 3 mesi. Non sapevo che il Napoli avesse giocato ogni giorno”. Qualcun altro punta l’indice sull’arbitro in studio, Pieri: “Cioè Young non era da ammonire per questo signore: irritante”. Altri invece beccano il bordocampista Antinelli: “Ha puntato Mertens sin dall’inizio dicendo che giocava sul dolore e rischiava di saltare la finale: diamogli la patente di gufo”. 

E Ospina torna idolo con Koulibaly

Il finale in gloria consacra Ospina addirittura idolo, soprattutto per il miracoloso intervento salva-risultato su Eriksen: “Sapete che vi dico? Rimpiango che non ci sarà in finale”, scrive lo stesso tifoso che voleva spedirlo alla Roma. Innumerevoli gli elogi per l’uomo della storia, Mertens, ma applausi li merita pure un grandissimo Koulibaly, tornato finalmente ai suoi livelli: “Miglior prestazione dell’anno nella partita più importante: ha annullato Lukaku“.

 

 

SPORTEVAI | 13-06-2020 23:16

Napoli, il web in festa: Più forti di arbitro e gufi Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...