Virgilio Sport

Napoli-Inter, lo sfottò di Dimarco a Mazzarri è virale, retroscena De Laurentiis: ecco cosa ha detto

Uno scatto di Dimarco pubblicato durante la festa dei giocatori dell'Inter al Maradona ha sollevato polemiche. Adl furibondo per l'arbitraggio

04-12-2023 10:00

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

L’Inter asfalta il Napoli al Maradona tra le polemiche per l’arbitraggio di Massa, blinda la vetta e di fatto taglia i campioni d’Italia in carica dalla corsa scudetto. Intanto è diventato virale uno scatto di Dimarco in cui sembra prendersi beffe di Mazzarri e spunta un retroscena su Di Laurentiis, furibondo per le decisioni del direttore di gara che hanno deciso il big match della 14a giornata.

Dimarco, sfottò a Mazzarri: lo scatto è diventato virale

Grande festa, e non poteva essere altrimenti, nello spogliatoio nerazzurro per il 3-0 inferto al Napoli a Fuorigrotta che vale il sorpasso alla Juventus in testa alla classifica e il +11 sui partenopei, praticamente fuori dalla lotta per il tricolore. In uno scatto di squadra pubblicato su Instragram si vede Dimarco indicare il polso con l’indice della mano destra.

In tanti, sui social, hanno interpretato il gesto dell’esterno sinistro dell’Inter come un chiaro sfottò a Mazzarri, la cui avventura sulla panchina nerazzurra si rivelò disastrosa. Già, quello dell’orologio è uno dei gesti simbolo del tecnico di San Vincenzo, che replica ad ogni perdita di tempo per sollecitare l’arbitro a un recupero corposo. Ma è davvero così?

Il gesto di Dimarco è rivolto all’allenatore del Napoli?

Non è proprio così. In realtà il calciatore dell’Inter, tra i migliori in questa prima parte di stagione, sembra voler prendere di mira il compagno di squadra Mkhitaryan. Basta infatti andare a ritroso sulle foto pubblicate su Instagram dal forte centrocampista armeno per trovare un altro scatto in cui, al termine di un allenamento, diversi giocatori, tra i quali Sommer e Calhanoglu, si rendono protagonisti dello stesso gesto. Insomma, il tutto è riconducibile a uno scherzo da spogliatoio nei confronti di Mkhitaryan, che testimonia quanto alto sia il morale del gruppo guidato da Simone Inzaghi.

Furia De Laurentiis per l’arbitraggio: cosa ha fatto il patron

Il primo gol dell’Inter è viziato da un fallo di Lautaro su Lobotka non ravvisato da Massa. Inoltre al Napoli è stato anche negato un rigore su Osimhen. Episodi che hanno fatto infuriare il patron Aurelio De Laurentiis, tanto da far presentare in tv per il post partita il solo ds Meluso.

Pare che nel tunnel che porta agli spogliatoi del Maradona siano volate parole grosse e che lo stesso ADL abbiamo chiamato Federazione e Aia per protestare. Prima che Meluso si presentasse a parlare con la stampa, il numero uno azzurro avrebbe detto, come riporta il Mattino: “Non facciamo complottismo, non facciamo dietrologia. Ma abbiamo perso per colpa dell’arbitro. Ci spiace per i tifosi”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli
Inter - Atalanta
SERIE B:
Venezia - Cittadella
Pisa - Modena

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...