,,
Virgilio Sport SPORT

"Non sono fascista e razzista" assicura Tacconi. Che chiede scusa

L'ex portiere della Juventus e della Nazionale è finito nella bufera dopo un video diretta pubblicato sul proprio account Facebook.

E’ finito nella bufera dopo un video in diretta pubblicato sul proprio account Facebook. L’ex portiere della Juventus e della Nazionale Stefano Tacconi è intervenuto ai microfoni di RMC Sport allo scopo di chiarire la propria posizione. “Prendo le distanze da tutto ciò che si è detto – ha spiegato il 60enne umbro -. Stavo parlando in macchina con degli amici: è solo goliardia. Questa mattina ho pubblicato un altro video in cui chiedevo scusa a tutti. Ho amici di colore, non sono fascista”.

Nove minuti di diretta Facebook. Postati e poi rimossi quando l’onda delle polemiche, subito scatenatasi sulla rete, lo ha travolto. L’ex portiere si era lasciato andare a considerazioni sparse d’ogni tipo: il tutto mentre in auto tornava verso Milano dopo aver partecipato a Brescia ai funerali di Azeglio Vicini, l’ex allenatore scomparso nei giorni scorsi, che lo convocò ai Mondiali di Italia ’90 per fargli fare da vice a Walter Zenga.

Con Tacconi, a bordo, c’è proprio il vice dell’ex commissario tecnico della Nazionale, l’85enne Sergio Brighenti, assieme al figlio dell’ex portiere e ad un suo amico. Proprio Brighenti svela un aneddoto che riguarda l’attaccante Babacar, proprio da poco approdato al Sassuolo dalla Fiorentina. A detta di Brighenti, dai tempi del Modena, sarebbe al corrente del fatto che i suoi documenti erano stati contraffatti e che il calciatore africano avrebbe in realtà quattro anni in più di quelli dichiarati.

Ma il ‘clou’, si fa per dire, arriva quando Tacconi, che scoprendo la fede politica di sinistra di Vicini si dichiara fascista con commenti subito tacciati di razzismo dalla rete, al punto da costringerlo, oltre che alla rimozione del video, anche alla pubblicazione di un’ulteriore diretta Facebook in cui si scusa e spiega che ‘con Brighenti si stava solo scherzando’.

SPORTAL.IT | 02-02-2018 15:35

"Non sono fascista e razzista" assicura Tacconi. Che chiede scusa Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...