,,
Virgilio Sport SPORT

Otávio Monteiro, chi è il brasiliano che piace a mezza Serie A

Il Milan lo vuole fin da ora, ma la concorrenza non manca specie in Serie A

Ventisei anni il prossimo 9 febbraio, Otávio Edmilson da Silva Monteiro, conosciuto semplicemente come Otávio Monteiro, sembra avere sempre più estimatori in Serie A. Nelle ultime ore si parla con insistenza di Milan. Alla finestra restano comunque anche Roma e Inter, che non nascondono il proprio interesse per il talentuoso centrocampista brasiliano del Porto.

Dal Brasile al Portogallo

Nato a João Pessoa, in Brasile, il 9 febbraio 1995, in patria viene spesso accostato al connazionale Oscar. Cresciuto nelle giovanili dell’Internacional de Porto Alegre, arriva in Europa nell’agosto del 2014. Ad aggiudicarsi le sue prestazioni è il Porto, che lo aggrega alla squadra B prima di girarlo in prestito al Vitória Guimarães. Con i bianconeri di Portogallo gioca 38 gare mettendo a segno 7 reti. Chiusa la parentesi Guimarães, torna al Porto.

Jolly di centrocampo

Centrocampista poliedrico, Otávio Monteiro è il classico jolly in mezzo al campo in grado di ricoprire più ruoli, con un’ottima visione di gioco e di una discreta fisicità. Bravo a costruire e distruggere gioco davanti alla difesa, può giocare anche da mezz’ala sia a destra sia a sinistra, da esterno avanzato e da trequartista. Una duttilità che fa gola a molti e che farebbe molto comodo a una squadra come il Milan di Pioli, specie per far rifiatare Bennacer.

Assist man

Non segna molto, ma ha dalla sua una buona propensione a rendersi pericoloso e a mandare in rete i compagni. Risultato positivo al Covid-19, nell’attuale LigaNOS, con la maglia dei Dragoes non ha comunque fatto mancare il suo apporto, mettendo a referto due reti e quattro assist in appena dieci presenze. A conferma della sua grande propensione a vestire i panni di assist man basti pensare che dal 2016 a oggi, con il Porto ha confezionato 45 assist in 166 partite, impreziosite anche da 17 reti.

Non rinnoverà con il Porto

Con il contratto in scadenza a giugno 2021, le pretendenti che andranno a bussare al Porto per trattare sanno di avere qualche chances in più per strappare un buon prezzo, il valore è di circa 20 milioni. Otávio dal canto suo ha già chiarito di non voler rinnovare il suo contratto con il Porto. Il Milan proverà ad accaparrarselo già da ora, magari con la formula del prestito con diritto di riscatto a cifre ragionevoli. Per mettere la classica ciliegina sulla torta di ottimo mercato invernale.

Nodo stipendio

Lo stipendio vicino ai 5.5 milioni potrebbe rappresentare uno dei pochi ostacoli sulla strada che porterebbe il brasiliano a Milano. Ecco perché non sono da escludere inserimenti di Roma e Inter, o ancora di club come l’Arsenal. Quello che è certo è che chiunque andrà a prendere Otávio si assicurerà un centrocampista fatto e finito, pronto a inserirsi con personalità in qualsivoglia centrocampo e modulo di gioco.

VIRGILIO SPORT | 21-01-2021 18:56

Otávio Monteiro, chi è il brasiliano che piace a mezza Serie A Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...