Virgilio Sport

Pagelle Torino-Fiorentina 0-0: gol annullato a Zapata, rosso a Ricci e lite Juric-Italiano nel finale

Alta tensione allo "Stadio Olimpico Grande Torino", in occasione della quarta gara della 27esima giornata di Serie A: succede di tutto tra campo e panchine

Pubblicato:

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

Partita povera di emozioni ma ricca di polemiche allo “Stadio Olimpico Grande Torino”, dove la prestazione della squadra di Ivan Juric viene inevitabilmente condizionata dalla discussa espulsione di Samuele Ricci, decretata dall’arbitro Marchetti. Al termine dei 90 minuti, è 0-0 contro la Fiorentina di Vincenzo italiano, nel quarto match della 27esima giornata di Serie A. Entriamo nel dettaglio delle pagelle di Torino-Fiorentina, fra top e flop.

Gli episodi di Torino-Fiorentina: nel finale battibecco Juric-Italiano

Dal gol annullato a Duvan Zapata all’espulsione di Samuele Ricci, passando per la gestione del match e il rosso rifilato a Ivan Juric nel finale. Nel primo tempo, l’arbitro Marchetti convalida la rete realizzata dal centravanti colombiano, che però si libera di Milenkovic con una spinta a due mani. Il VAR interviene e richiama il direttore di gara all’On Field Review. Cambio di decisione e 0-0 che permane. All’alba dell’intervallo, espulsione per il centrocampista del Toro: grossa ingenuità, caratterizzata da un fallo e da una veemente protesta nei confronti del fischietto di giornata, in seguito ad una trattenuta reiterata di Arthur (anch’egli ammonito, ndr). In un minuto, va anzitempo sotto la doccia.

Nei minuti finali, c’è spazio anche per il battibecco tra Juric ed Italiano, con brutti gesti e parole non ripetibili segnalate dalla Procura Federale e dal Quarto Ufficiale. Rosso per Juric, già ammonito nei primi 45 minuti, e ammonizione per Italiano. Alta tensione sulle panchine e 0-0 sul campo.

Torino-Fiorentina: rivivi le emozioni del match

Top e Flop del Torino

TOP

  • Buongiorno voto 7: Torna titolare dopo l’infortunio alla spalla ed è come se non se ne fosse mai andato. Dominatore dell’area di rigore, annulla in un colpo solo Beltran e Belotti. Nella ripresa, non arriva per un soffio su un pallone che avrebbe significato l’1-0 granata.
  • Vlasic voto 7: Autentico “motorino” di Juric quest’oggi. Con gamba e qualità, si muove sulla trequarti offensiva del Toro, recuperando palloni e supportando costantemente il tandem Sanabria-Zapata. Nel secondo tempo, segue come un’ombra il neo entrato Barak, sacrificandosi per ovviare all’inferiorità numerica.
  • Zapata voto 6,5: Forza fisica, qualità, spirito di sacrificio. Idolo del popolo granata, si vede annullare un gol nel primo tempo per una spinta a due mani su Milenkovic, prima del solito destro sotto la traversa. Lotta come un leone, ingaggiando un duello con Milenkovic e ripulendo palloni per i compagni. Su azione da calcio d’angolo, il suo colpo di testa diventa quasi un assist per Buongiorno, che non arriva puntuale all’appuntamento. Si conferma dopo la buona prova di Roma.

FLOP

  • Ricci voto 5: Al di là della valutazione del singolo episodio, un calciatore del suo livello non può permettersi una protesta così veemente un minuto dopo il primo cartellino giallo. Marchetti lo punisce con la doppia ammonizione e lo spedisce anzitempo sotto la doccia. Il centrocampista condanna i suoi ad un tempo in dieci uomini.
  • Sanabria voto 5,5: Ha sulla coscienza un’occasione clamorosa nella prima frazione di gioco. Troppo altruismo per un attaccante, che si spende tanto per la causa granata, ma a volte pecca di cinismo in zona gol.
  • Masina voto 5,5: Alcune sbavature che potevano costar caro al Toro, in porzioni di campo piuttosto delicate. Buongiorno lo tutela in più di una circostanza.

Top e Flop della Fiorentina

TOP

  • Bonaventura 6,5: Il più mobile dei suoi sul fronte offensivo. Crea i presupposti per mettere i compagni a tu per tu con Milinkovic-Savic, ma non trova particolare collaborazione. Qualità indiscutibili.
  • Milenkovic voto 6,5: Tiene a bada Duvan Zapata, non sottraendosi al corpo a corpo con il colombiano, che lo stende con una spinta e costringe il VAR ad intervenire. Molto attento nell’arco dei 90 minuti.
  • Mandragora voto 6: Buon filtro in mediana, con tanti contrasti e anche qualche conclusione da fuori. Prestazione solida di uno degli ex di turno.

FLOP

  • Belotti voto 4: Sente troppo la partita e viene completamente annullato da Buongiorno. Tocca pochissimi palloni e fa una gran fatica nei pressi della porta di Milinkovic-Savic.
  • Beltran voto 5: Si muove tanto, spendendosi per i compagni, ma non riesce ad essere pericoloso in zona gol. Manca feeling con Belotti.
  • Kayode voto 5: Non spinge come di consueto sulla corsia destra, nonostante spazi importanti, figli anche della superiorità numerica.

Il tabellino di Torino-Fiorentina

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno, Rodriguez; Bellanova, Linetty (st 41′ Sazonov), Ilic (pt 9′ Ricci), Masina; Vlasic; Sanabria (st 1′ Gineitis), Zapata (st 39′ Pellegri). A disp. Gemello, Popa, Kabic, Lazaro, Okereke, Savva. All. I. Juric.

FIORENTINA (4-2-3-1) Terracciano; Kayode, Milenkovic, Ranieri (8′ Mandragora), Biraghi; Arthur(st 1′ Lopez), Bonaventura (st 40′ Nzola); Nico Gonzalez, Beltran (st 1′ Barak), Sottil (st 24′ Ikoné); Belotti. A disp. Martinelli, Parisi, Comuzzo, Faraoni, Dodo, Infantino, Castrovilli, Duncan, Kouamé. All. V. Italiano.

Arbitro: Marchetti. Assistenti: Dei Giudici-Baroni. IV Uomo: Marinelli. Var: Sozza. Avar: Di Paolo.

Ammoniti: Ranieri (F), Biraghi (F), Ricci (T), Italiano (F, non dal campo).

Espulsi: Ricci (T), Juric (T, non dal campo).

Serie A: la classifica completa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...