,,
Virgilio Sport SPORT

Paragone spericolato di Sacchi: "Napoli fidati, è come Platini”

L’ex allenatore si dice sicuro che il volto nuovo esploderà presto

La scorsa estate il Napoli ha battuto il suo record di spesa per un singolo giocatore puntando su Hirving Lozano, strappato al PSV di Eindhoven per 45 milioni di euro. Il messicano ha esordito alla grande, segnando al debutto a Torino contro la Juventus in una gara amara per gli azzurri, capaci di rimontare da 3-0 a 3-3 prima di arrendersi per un autogol di Koulibaly. 

Dopo, però, il messicano ha offerto prestazioni per lo più deludenti, salvo dare segnali di crescita nelle ultime settimane: positive le sue prestazioni nelle due gare contro il Salisburgo in Champions League e gol nel secondo dei due incontri. Lozano poi non s’è ripetuto contro il Genoa e i tifosi sono tornati a dubitare delle sue qualità. 

L’ELOGIO DI SACCHI. Oggi, però, per “el Chucky” arriva un’investitura importante, quella di Arrigo Sacchi. Volato in Messico per l’introduzione nella locale Hall of Fame insieme alla leggenda Hugo Sanchez, Sacchi ha pubblicamente elogiato Lozano, spiegando che le difficoltà incontrate dal giocatore in questo inizio di stagione sono assolutamente fisiologiche.

“Hirving Lozano finirà per trionfare in Serie A”, ha dichiarato Sacchi. L’ex allenatore s’è addirittura lanciato in un paragone davvero azzardato tra il messicano e alcune autentiche leggende del calcio che hanno calcato i campi della Serie A. 

“Ora Lozano ha dei problemi perché il calcio in Italia è molto complicato per gli attaccanti – ha dichiarato Sacchi -, ma l’ho visto in Coppa del Mondo e posso dire di averlo adorato. Il Napoli non perderà la pazienza, perché anche Marco Van Basten e Michel Platini hanno avuto problemi al loro primo anno in Italia”. 

LE REAZIONI. Le parole di Sacchi hanno animato il fronte pro-Lozano all’interno della tifoseria napoletana. “Lo credo anch’io. Dopo l’ultimo goal…”, scrive Mario allineandosi a Sacchi. Per Antonio, invece, “Lozano tra due anni varrà 200 milioni”, mentre per Filippo il problema è tattico: “Per me deve diventare titolare a sinistra in un 4-3-3. Se in 3-4 mesi non mostrasse le sue qualità allora non è adatto al calcio italiano”. 

Antonio, invece, torna sulla competizione con un altro azzurro: “Lozano esploderà dopo che Insigne sarà ceduto al Benevento”. In casa Napoli, di questi tempi, anche un complimento di Sacchi può diventare occasione per far polemica.   

SPORTEVAI | 13-11-2019 11:08

Paragone spericolato di Sacchi: "Napoli fidati, è come Platini” Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...