Virgilio Sport

Parigi, Donnarumma e fidanzata legati e rapinati in casa: bottino da 500mila euro

I banditi hanno fatto irruzione nell'abitazione parigina di Donnarumma scappando con un bottino da 500mila euro. Il portiere e la compagna in ospedale

Ultimo aggiornamento 21-07-2023 17:02

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Momenti di puro terrore per il portiere del Paris Saint-Germain Gianluigi Donnarumma e la sua fidanzata Alessia Elefante. La scorsa notte la coppia è stata rapinata nell’abitazione in cui vivono nella capitale francese. Da quanto si apprende, una banda di malviventi ha fatto irruzione, aggredendo, spogliando e legando i due, poi portati in ospedale per ricevere le cure del caso.

Donnarumma rapinato in casa a Parigi: la ricostruzione

Il portiere della Nazionale italiana e la compagna hanno vissuto un’autentica notte da incubo. Secondo quanto rivela il sito Actu 17, nella notte tra giovedì e venerdì, dei banditi sono entrati nella loro abitazione situata nell’ottavo arrondissement di Parigi. I rapinatori hanno fatto ricorso alla violenza, spogliando, legando Donnarumma e la fidanzata, prima di scappare con un bottino valutato intorno ai 500mila euro.

Terrore a casa Donnarumma: la fuga delle vittime in hotel

A colpo finito, le vittime della rapina – rivela Actu 17 – sono riuscite a liberarsi e rifugiarsi in un hotel di lusso non lontano dalla loro abitazione. Le lancette dell’orologio segnavano più o meno le 3:20. Sarebbe stato il personale dell’albergo, poi, ad avvisare le forze dell’ordine, prendendosi anche cura della coppia, che era sotto shock. Il 24enne portiere italiano del PSG e la sua fidanzata sono stati quindi trasportati in ospedale per ricevere tutte le cure del caso. Sulla vicenda indaga la Brigata per la repressione del banditismo (Brb) della polizia giudiziaria parigina.

Donnarumma rapinato: svelato il bottino dei ladri

La notizia della rapina subita da Gigio Donnarumma ha fatto il giro del mondo soprattutto per le modalità in cui è avvenuta e che ha scosso profondamente il giocatore del PSG e la sua compagna Alessia Elefante. Ora arrivano anche le prime stime del bottino che i ladri hanno ricavato da questa rapina e secondo i primi calcoli si parla di una cifra intorno ai 500mila euro tra orologi, gioielli e borse di lusso, anche se l’ammontare del danno subito dal calciatore è ancora in fase di valutazione.

Calciatori nel mirino dei banditi: non è la prima volta che succede

Donnarumma è solo l’ultimo di una lunga lista di calciatori finiti nel mirino dei malviventi. Nel 2021 il difensore della Roma Smalling fu sequestrato e rapinato nella sua casa romana da tre rapinatori che andarono via con soldi, gioielli e Rolex. Ed è capitato anche a Theo Hernandez (il difensore del Milan non era in casa, ma la compagna e il figlio sì), ad Angel Di Maria proprio ai tempi del PSG, e a Joao Cancelo, solo per citarne alcuni.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Udinese

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...