Virgilio Sport

Mbappé non convocato del Psg per la tournée in Giappone: il clamoroso addio a Parigi è più concreto

Il presidente del club parigino sarebbe pronto a offrire all’attaccante un maxi-contratto della durata di 10 o 11 anni per evitare di perderlo a parametro zero nel 2024

21-07-2023 22:50

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, specializzato in calcio e pallanuoto, cura anche la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Kylian Mbappé non parte con il Psg per la tournée in Giappone: la voce dell’ultima ora che arriva dal giornalista di Sky Fabrizio Romano è clamorosa perché riapre lo scenario di un addio imminente tra il club parigino e il calciatore e rimescola esiti e destini delle prossime settimane di calciomercato.

A dire no a Mbappé sarebbe stato il neoallenatore del Paris Saint Germain, Luis Enrique: resta da capire quali siano i motivi reali, non ancora ufficializzati dal club, ma che la decisione possa dare linfa ulteriore a un futuro di KM7 lontano dalla terra natia – per la grande gioia di Carlo Ancelotti che lo aspetta al Real Madrid a braccia aperte – è sempre più concreta sebbene l’input arrivato dal Qatar vada in direzione diametralmente opposta.

Una maxi-operazione da 1 miliardo di euro per trattenere Kylian Mbappé al Psg: è quella che Nasser Al-Khelaifi, presidente qatariota del club parigino, avrebbe avviato pur di evitare la fuga del fuoriclasse francese, da mesi nel mirino del Real Madrid. 

Lo stallo tra Mbappé e il Psg

La situazione di stallo tra il Psg e Kylian Mbappé potrebbe essere risolta da un clamoroso rilancio da parte della proprietà qatariota del club parigino. La condizione di Mbappé è nota, l’attaccante francese ha comunicato da tempo di non voler rinnovare il contratto con scadenza 2024 con il Psg, ma nei giorni scorsi lo stesso Nasser Al-Khelaifi è stato categorico: “rinnovo o cessione, non possiamo perdere gratis il miglior giocatore del mondo tra un anno”. 

Psg, pronta maxi offerta da un miliardo a Mbappé

Dopo giorni di stasi, Al-Khelaifi avrebbe in mente una mossa a sorpresa per risolvere il caso Mbappé. Secondo gli spagnoli di Defensa Central, Mbappé starebbe per ricevere una maxi-proposta direttamente dal Qatar per un prolungamento di contratto da record: la proprietà del Psg è pronta a investire fino a 1 miliardo di euro pur di trattenere il suo fuoriclasse. Questa somma di denaro verrebbe “spalmata” nel contratto più lungo mai visto nel calcio professionistico europeo, della durata di 10 o 11 anni. 

Psg, l’offerta a Mbappé per battere il Real Madrid

Di fatto, dunque, il Psg sarebbe pronto a legare a sé Mbappé per una decade, trasformando l’attaccante in uno dei calciatori più ricchi di sempre. Una mossa che prenderebbe in contropiede il Real Madrid, che da mesi sarebbe al lavoro per riuscire a strappare Mbappé al Psg e fargli indossare la “camiseta blanca”.    

Leggi anche:

ECampus

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Fiorentina - Salernitana
Udinese - Verona
Sassuolo - Roma
Napoli - Inter
SERIE B:
Brescia - Sampdoria
Sudtirol - Como
Lecco - Bari

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...