,,
Virgilio Sport SPORT

Per Chirico Rizzoli dovrebbe scusarsi con la Juventus

Non si placa la polemica sull'arbitraggio di Fabbri

Sono passati due giorni ma l’arbitraggio di Fabbri in Juventus-Milan continua a far discutere. Non solo le decisioni del fischietto ravennate sono state analizzate e commentate sotto tutte le angolazioni ma anche le conseguenze della direzione arbitrale, con il vertice tra club e arbitri e Rizzoli pronto a scusarsi con Leonardo, è argomento di dibattito. Chi si indigna è Marcello Chirico. Il giornalista de Il Bianconero su calciomercato.com inverte le parti e suggerisce al designatore di scusarsi con la Juve. Il cronista, volto noto di 7Gold, parla di “un Leonardo superstar nei panni del contestatore” ma evidenzia: “I “ciclopici” torti subiti dalla formazione rossonera si riducono ad uno solo: il pallone colpito col braccio da Alex Sandro in piena area juventina. …Un minuto dopo, la Dea Eupalla ha però risistemato tutto, permettendo al Milan di passare meritatamente in vantaggio con Piatek e riprendersi ciò che poco prima gli era stato negato. Che facciamo, rigiochiamo la partita? O magari la riprendiamo dal minuto in cui Alex Sandro commette il fallo di mano, dando il rigore al Milan, dopodiché vediamo se stavolta la Juve riesce di nuovo a rimontarla? È talmente tutto così grottesco”.

LA PROVOCAZIONE – Chirico rigira la frittata: “Quanto ai signori Nicchi e Rizzoli, da loro mi aspetterei ora – dopo aver chiesto scusa al Milan – facciano altrettanto con Agnelli e Allegri per la rete ingiustamente annullata a Kean causa fallo di Bonucci su Romagnoli su cui sta indagando la redazione di “Chi l’ha visto?”, così come per il mancato doppio giallo non dato a Musacchio”.

LE REAZIONI – Sui social fioccano i commenti: ” Manca anche l’espulsione a Mandzukic! E con sta storia che il Milan ha segnato pochi minuti dopo il rigore annullato e quindi ininfluente, avete ROTTO! È rigore? Si. Allora bisogna darlo, punto! Poi il resto sono chiacchiere da bar!” o anche: ” Se fossi un tifoso Milanista mi sentirei defraudato per sabato. A noi non cambiava niente vincere o perdere..per questo non capisco accanimento contro la Juve” oppure: “Vogliamo parlare dei caroselli che avete fatto contro l’arbitro nella partita di ritorno con il Real Madrid, per il rigore (NETTO) datovi contro allo scadere??? Quindi basta fare i finti puritani!!” e infine: ” Come stravolgere la realta’ dei fatti. Comunque non mi stupisco”,

SPORTEVAI | 08-04-2019 11:24

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...