Virgilio Sport

Pergolettese-Triestina: “Giocatori lombardi avvicinati da tesserato giuliano”

Lo scrive La Libertà di Piacenza. La formazione triestina ha evitato la retrocessione diretta che è toccata proprio ai piacentini

05-05-2023 10:35

Pergolettese-Triestina: “Giocatori lombardi avvicinati da tesserato giuliano” Fonte: Ciro De Gennaris

Emergono alcuni particolari su Pergolettese-Triestina, ultima partita della regular season di Serie C che ha sancito la retrocessione del Piacenza e l’approdo ai play out da parte dei giuliani grazie a due gol negli ultimi minuti. Il Tribunale federale nazionale ha respinto il ricorso del Piacenza sul rinvio dei play out, ma il quotidiano piacentino La Libertà pubblica alcune indiscrezioni.

“Stando a quanto sta emergendo dall’indagine della procura federale, che ritiene di avere in mano solidi elementi, le prime dichiarazioni rilasciate da due giocatori della Pergolettese sono datate 20 aprile, il giorno prima della presentazione dell’esposto da parte della stessa società tramite Pec, in cui si fa chiaramente riferimento al fatto che alcuni giocatori erano stati avvicinati da un tesserato della Triestina”. I due calciatori della squadra lombardo confermano di aver “ricevuto un messaggio da un tesserato della Triestina” una richiesta d’incontro che uno avrebbe accettato (al Supermercato Famila di Crema per un aperitivo). L’altro giocatore avrebbe invece rifiutato ma avrebbe trovato casualmente al centro commerciale il tesserato friulano. Entrambi avrebbero comunque riferito al triestino di volersi “giocare fino in fondo” la partita.

Agli atti, anche un messaggio di un calciatore del Piacenza a un calciatore della Pergolettese: “Ma li volete fare o no i play off”? Secondo la procura, si tratterebbe però di un messaggio inviato in tono scherzoso.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...