Virgilio Sport

Pioli annuncia: "Theo Hernandez contro il Napoli? Più no che sì"

Il tecnico rossonero: "L'Inter? Facciamo la corsa su noi stessi. L'anno scorso senza infortuni avremmo vinto lo Scudetto".

Pubblicato:

Pioli annuncia: "Theo Hernandez contro il Napoli? Più no che sì" Fonte: Getty Images

Superare l’ostacolo Napoli e rispondere all’Inter capolista. È questo il grande obiettivo del Milan in vista del big match del diciottesimo turno di Serie A. I rossoneri affronteranno una squadra in cerca di riscatto e lo faranno in una sfida che metterà in palio punti molto importanti per la corsa Scudetto.

Stefano Pioli, parlando nella conferenza stampa della vigilia, ha presentato la sfida che andrà in scena domani sera al ‘Giuseppe Meazza’.

“Stiamo facendo un buonissimo girone d’andata e vorrei superare la quota dello scorso anno. Bisogna alzare il livello, pedalare. Fuga dell’Inter? Non credo si possa parlare di fuga, anche se l’Inter sta confermando le proprie qualità. Lo scorso anno siamo stati noi in testa per tanto tempo e sappiamo com’è finita. Dovremo farne tanti nel girone di ritorno”.

Perché il Milan, che a un certo punto aveva 7 punti di vantaggio sull’Inter, ora si è fatto superare?

“Abbiamo iniziato in un modo esagerato, l’Inter l’opposto, e ora loro stanno facendo il nostro percorso. Ma noi facciamo la corsa soltanto su noi stessi”.

Sugli infortuni:

“Io sono ottimista, anche se è stato un mese difficile per noi. Dobbiamo stimolare i giocatori a essere più precisi nel lavoro quotidiano. Se lo scorso anno non avessimo avuto tutti gli infortuni che ci sono stati, avremmo vinto lo Scudetto.

I singoli? Theo Hernandez ha avuto una sindrome influenzale, a oggi è più no che sì. Per quanto riguarda Brahim Diaz, è possibile che il Covid gli abbia tolto qualcosa. Senza contare che quest’anno è più responsabilizzato”.

Quale sarà la chiave tattica per superare il Napoli?

“La qualità, le giocate. Il Napoli non è speculare a noi, lo è solo fino a un certo punto. Dal punto di vista del recupero palla siamo tra i primi, così come nelle conclusioni dopo averla recuperata. Ci sono dei rischi, ma anche dei vantaggi”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...