Virgilio Sport

Plusvalenze, al Collegio di Garanzia la decisione sul -15 alla Juve: diretta

Attesa per la decisione del Collegio di Garanzia presso il Coni sul ricorso presentato dalla Juventus contro il -15 per il caso plusvalenze. In aula il presidente Ferrero.

19-04-2023 19:16

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Il giorno delle decisioni definitive è arrivato, almeno a livello di giustizia sportiva. Al Collegio di Garanzia presso il Coni si discute il ricorso della Juventus contro la penalizzazione di 15 punti in classifica comminata per il caso plusvalenze. In aula il presidente bianconero Ferrero, davanti al Collegio a sezioni unite presieduto da Gabriella Palmieri Sandulli. Tre gli scenari possibili: accoglimento del ricorso (con cancellazione del -15), rigetto (con la conferma del -15), rinvio della decisione alla Corte d’Appello Federale per una rimodulazione della sentenza (alla Juve sarebbero restituiti i punti in attesa di un nuovo giudizio, comunque meno afflittivo del precedente).

Plusvalenze Juve, in aula il presidente Ferrero

In esame non solo il ricorso presentato dalla Juventus, ma anche quelli dei vari dirigenti inibiti per il coinvolgimento nell’inchiesta Prisma. Insieme al nuovo presidente, presenti i legali Maurizio Bellacosa, Angelo Clarizia, Nino Paolantonio e Davide Sangiorgio. La controparte è rappresentata dalla procura generale dello sport, rappresentata dal prefetto Ugo Taucer: non c’è il procuratore federale Giuseppe Chiné in quanto la Figc non si è costituita in giudizio.

Ricorso Juve al Collegio di Garanzia: via all’udienza

L’udienza ha preso il via alle 14.30, in perfetta puntualità. Prima questione preliminare, la costituzione o meno in giudizio del Codacons e dell’Associazione Club Napoli Maradona, rappresentate entrambe dall’avvocato Enrico Lubrano: la seconda, in particolare, chiedeva la conferma della penalizzazione e la revoca dello scudetto 2018-19, da riassegnare al club azzurro. Istanza respinta: la questione relativa al campionato 2018-19 è stata giudicata inammissibile. Presenti pure i rappresentanti dello Juventus Club Taranto Gigi Buffon, che difende invece gli interessi del club bianconero.

Il dibattimento e gli aggiornamenti in corso d’opera

Il dibattimento in corso è aperto alla presenza di una cinquantina di giornalisti accreditati. Sugli aggiornamenti, però, vige una sorta di embargo ferreo, sia a livello di comunicazioni audiovisive che scritte, fino al termine della stessa fase dibattimentale, per non influenzare il giudizio dei componenti il collegio, Stefano Bastianon, Carlo Bottari, Giovanni Iannini, Laura Marzano, Carlo Polidori, Mario Serio, Alfredo Storto e Mario Stella Richter, che al termine dell’udienza si riuniranno in camera di consiglio.

Prima vittoria Juve: accolto il ricorso su chiusura curva

In attesa del ricorso sul -15, la Juventus ha visto accogliere quello presentato contro la chiusura della curva Sud dell’Allianz Stadium per la sfida di campionato contro il Napoli, in programma domenica 23 alle 20.45. La Corte Sportiva d’Appello si è infatti pronunciata a favore dell’apertura del settore, inizialmente squalificato per un turno in seguito agli episodi di razzismo contro Romelu Lukaku nella semifinale d’andata di Coppa Italia.

Finita udienza, giudici riuniti in Camera di Consiglio

Dopo quasi tre ore, poco prima delle 17.30, l’udienza è terminata. Giudici del Collegio riuniti in Camera di Consiglio sotto la presidenza di Gabriella Palmieri Sandulli per decidere sull’eventuale accoglimento del ricorso dei legali bianconeri. La decisione è attesa entro qualche ora, anche se è bene ricordare come il tempo limite per la comunicazione della sentenza sia fissato addirittura in cinque giorni.

Richiesta di Taucer: “Sanzione alla Juve va rimodulata”

Una volta chiusa l’udienza, è emerso il contenuto dell’intervento di Taucer. Che, a sorpresa, ha invitato il Collegio a rinviare la questione alla Corte d’appello Figc, riconoscendo fondatezza alle questioni sollevate dalla difesa. “Temo che riguardo all’articolo 4 applicato alla società, sulla carente motivazione riguardo ai punti, un principio di fondatezza delle difese ci sia. Auspico il rinvio alla Corte d’appello federale con rimodulazione della sanzione”. Un punto importante a favore della Juve.

Ricorso Juventus, la richiesta potrebbe arrivare domani mattina

Non ci sarà stasera la sentenza sul ricorso della Juventus. E’ questa la notizia lanciata da Sky Sport. La presidente del Collegio di Garanzia del Coni ha infatti lasciato il palazzo del Coni a Roma poco dopo le ore 19 e slitterà a domani la decisione dei giudici.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...