Virgilio Sport

Polveriera Inter, Lautaro Martinez prima chiede scusa poi litiga con Sky

Dopo il ko di Bologna l'argentino sbotta contro tutti e lancia l'allarme: Giocando così non si va da nessuna parte

26-02-2023 16:29

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Sta diventando una moda prendersela con quelli di Sky. Non siamo ai livelli di Allegri che, due settimane fa, tirò quasi letteralmente le orecchie al giornalista Stefano De Grandis reo di aver ricordato la predilezione del tecnico della Juventus per le vittorie di misura e che piantò una scenata in diretta, ma anche le parole dette da Lautaro Martinez oggi all’emittente satellitare hanno fatto rumore.

Inter, Lautaro reagisce da capitano alle critiche

E’ più che altro sintomo del nervosismo che si respira in casa-Inter – dopo il flop di Bologna – lo sfogo del Toro. Evidentemente l’argentino ha visto un panno rosso davanti agli occhi quando su Sky dallo studio, mentre veniva intervistato dagli spogliatoi del Dall’Ara, gli hanno chiesto se i calciatori di Simone Inzaghi parlano di questi problemi tra di loro .

Inter, Lautaro risponde a brutto muso a Sky

Violenta la risposta: “Io sono il giocatore e voi i giornalisti , voi valutate ciò che facciamo in campo. Quello che ho da dire ai miei compagni rimane nello spogliatoio”. Non per questo l’attaccante nerazzurro, che dopo l’uscita di Brozovic ha indossato la fascia di capitano, nega i problemi. Anzi.

Inter, per Lautaro bisogna cambiare rotta

Lautaro Martinez è durissimo anche con i suoi compagni e dice: “Giocando così non andiamo da nessuna parte. Siamo a 18 punti dal Napoli e quindi qualcosa non va bene. Dobbiamo lavorare tantissimo tutti. Parola di capitano.Io sono chiaro, con i compagni e davanti al microfono. Se c’è una cosa da dire, la dico”.

In precedenza l’attaccante aveva analizzato il ko col Bologna dicendo : “Dobbiamo cambiare subito e avere più costanza. In Champions abbiamo disputato un’ottima partita, poi facciamo questa prestazione e non va bene. Adesso dobbiamo abbassare la testa e pedalare e tutti insieme per alzare il livello, perché così non si va da nessuna parte. Chiedo scusa a tutti i tifosi e alla gente che è sempre con noi. Il Bologna è una grande squadra, ha fatto meglio di noi. Questo dev’essere un allarme”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Bologna - Verona
SERIE B:
Cosenza - Sampdoria

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...