Virgilio Sport

Qatar 2022, Ansu Fati rispetta il Marocco: "Forte fisicamente e tatticamente"

La stellina del Barcellona: "Luis Enrique e Xavi sono allenatori diversi, vedere giocare a calcio Gavi mi rende felice".

05-12-2022 17:32

Qatar 2022, Ansu Fati rispetta il Marocco: "Forte fisicamente e tatticamente" Fonte: Getty Images

Domani la Spagna incrocerà il Marocco alle ore 16,00 e con ogni probabilità Ansu Fati, che al Mundo Deportivo pone a confronto i suoi allenatori Luis Enrique e Xavi, partirà dalla panchina: “Penso che ogni allenatore abbia il suo modo di vedere le cose. Ognuno ha il suo modo di spiegare calcio e di far giocare al calcio: Luis Enrique e Xavi sono diversi, anche perché uno allena un club e l’altro la Nazionale. Non sono sorpreso dal livello di competitività e da come si allena Gavi: vederlo giocare così mi rende felice, è un calciatore incredibile. Il Marocco sarà un ostacolo di livello: sono forti sia tatticamente che fisicamente. Volevo giocare di più nel Barcellona in questo scorcio di stagione, devo convincere Xavi e cambiare la situazione.  ”

Il 20enne nato nella Guinea Bissau ha collezionato 6 presenze e segnato 2 reti con la Spagna.

 

Leggi anche:

Caricamento contenuti...