Virgilio Sport

Rai Sport, scelti i vicedirettori: promossi Pescante e Lollobrigida, c'è un grande ritorno

Annunciati dalla Rai i vicedirettori della testata sportiva: c'è Auro Bulbarelli, promossi Riccardo Pescante, Marco Lollobrigida, Massimiliano Mascolo e Stella Bruno.

25-07-2023 13:47

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Giornata di annunci in casa Rai. Il Consiglio d’amministrazione s’è riunito in mattinata per discutere e ratificare le nomine dei vicedirettori delle testate giornalistiche, dal Tg1 al Tg2, da Radio1 + Gr a Rai Parlamento, per finire a Rai Sport. In ballo trenta nominativi: diciassette riservati alle donne, con un significativo aumento rispetto all’ultima tornata, tredici agli uomini. Ecco quali saranno i cinque vicedirettori della testata sportiva.

Rai Sport, Auro Bulbarelli tra i cinque vicedirettori

A coadiuvare Jacopo Volpi, che ha assunto la direzione di Rai Sport dopo le dimissioni di Alessandra De Stefano, ci saranno Auro Bulbarelli, Marco Lollobrigida, Riccardo Pescante, Massimiliano Mascolo e Stella Bruno. Per il primo, in particolare, si tratta di un “ritorno” ai piani alti, visto che è stato direttore della testata per quasi tre anni, dal 27 novembre 2018 al 18 novembre 2021.

Classe 1970, professionista dal 1991, Bulbarelli, mantovano di nascita, per anni è stato volto e voce del ciclismo, dove ha raccolto il testimone dal grande Adriano De Zan.

Pescante e Lollobrigida, figlio e parente d’arte

Nessuno degli altri neo vicedirettori aveva ricoperto ruoli di vertice in passato. Due sono figli e parenti illustri: Marco Lollobrigida (52 anni, laziale, professionista dal 1997), conduttore di 90° minuto, è lontano cugino dell’attrice Gina Lollobrigida, recentemente scomparsa, oltre che del politico Francesco, ministro dell’Agricoltura e della Sovranità alimentare, e della pattinatrice Francesca, pluricampionessa mondiale.

Riccardo Pescante, tra le altre cose responsabile del coordinamento di Rai Sport alle ultime Olimpiadi di Tokyo, è invece figlio dell’ex presidente del Coni, Mario.

Classe 1967, professionista dal 1991, nel 2015 fu coinvolto in una polemica per un selfie scattato con l’obelisco di Mussolini e la scritta “Dux” alle spalle. La petizione che ne chiedeva l’allontanamento dalla Rai non ha ottenuto risultati.

Gli altri vicedirettori: Massimiliano Mascolo e Stella Bruno

Cinquantotto anni, professionista da quando ne aveva venti, il viterbese Massimiliano Mascolo ha curato telecronache di basket e altri sport e ha seguito varie edizioni delle Olimpiadi.

Stella Bruno, cosentina, classe 1957, è invece un volto noto per gli appassionati di Formula 1: ha trascorso una vita nel paddock dei vari circuiti, adesso per lei si aprono le porte della vicedirezione di Rai Sport, unica donna del lotto.

Rai Sport, la decisione su Enrico Varriale

Della rosa dei nuovi vicedirettori, dunque, non fa parte Enrico Varriale. Il giornalista napoletano, sospeso dalla Rai dopo essere stato rinviato a giudizio per atti persecutori nei confronti dell’ex compagna, a marzo aveva fatto causa all’azienda chiedendo il reintegro e il ritorno in onda.

Dalle ultime indiscrezioni, sembra che Varriale potrebbe effettivamente rientrare in servizio, anche se non davanti alle telecamere. Di certo non nelle vesti di vicedirettore, incarico ricoperto fino all’autunno del 2021.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Ascoli - Brescia
Reggiana - Sudtirol
Palermo - Ternana
Sampdoria - Cremonese
Lecco - Como
Catanzaro - Bari
Parma - Cosenza

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...