Virgilio Sport

Ramsey, Arthur e non solo: il mercato in uscita della Juve

Dopo le onerose operazioni in entrata, la Juve deve riuscire a piazzare gli esuberi sul mercato e fare cassa con altre cessioni per permettersi altri colpi in entrata

23-07-2022 12:30

Dopo i tre importanti colpi in entrata, per la Juventus è il momento di lavorare anche sugli esuberi e sulle cessioni. Il reparto maggiormente interessato in tal senso è il centrocampo: serve snellire il monte ingaggi, impennatosi nuovamente specialmente con le operazioni a parametro zero che hanno portato Di Maria e Pogba a Torino.

Juve: due esuberi di lusso a centrocampo

Restano da tempo in uscita Ramsey e Arthur. Per il gallese l’ipotesi più probabile è quella che porta alla rescissione consensuale del contratto: l’entourage dell’ex Arsenal chiede 4 milioni di buonuscita, mentre la Juve ne vorrebbe spendere 2. Possibile si arrivi a un compromesso, secondo la Gazzetta dello Sport che ha riportato la notizia. Per quanto riguarda Arthur invece, l’Arsenal è ancora interessato all’ex Barça, ma non si registrano significativi passi in avanti nella trattativa.

Possibile rivoluzione Juve a metà campo

I movimenti in uscita, tuttavia, potrebbero non fermarsi qui: non è dichiaratamente sul mercato, ma c’è anche McKennie nella lista dei sacrificabili‘. Da capire invece quello che potrebbe accadere con Rabiot, che non è partito con la squadra per gli USA. L’ex PSG vorrebbe cambiare aria e gradirebbe un trasferimento in Premier League, ma di concreto non c’è stato ancora nulla. Una volta che alcuni di questi trasferimenti saranno definiti, il club bianconero proverà ad inserire un giocatore dalle caratteristiche differenti in mediana. Il nome più forte ultimamente è quello di Paredes, che non è più al centro del progetto del Paris Saint-Germain. Sarebbe l’uomo giusto per rendere meno prevedibile e compassata la costruzione di gioco bianconera, che anche nella prima amichevole della tournée statunitense non è stata certamente esaltante.

Juve: le altre voci di mercato

Per completare il mercato, la dirigenza bianconera vorrebbe trovare un vice Vlahovic che dia più garanzie di Kean, altro giocatore sul quale Allegri non fa sicuro affidamento. Arnautovic è stato a più riprese dichiarato incedibile dal Bologna, dunque si potrebbe virare su altri profili. In difesa invece si cerca un altro centrale, oltre ai nuovi arrivati Bremer e Gatti: piace Milenkovic della Fiorentina, ma per acquistarlo servirà fare cassa, come detto. Dovesse arrivare anche il serbo, al fronte di un’offerta appropriata, potrebbe fare le valigie Rugani dopo sei stagioni sotto la Mole.

 

Ramsey, Arthur e non solo: il mercato in uscita della Juve

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...