Virgilio Sport

Ravanelli: "Morata e Dybala sono il futuro della Juve"

L'ex attaccante della Juventus è proiettato al ritorno degli ottavi di Champions League: "60% di chance per il Porto che è alla portata".

Pubblicato:

Buone notizie in casa Juventus dopo il ritorno al gol di Alvaro Morata che ha sbloccato la gara contro lo Spezia di martedi sera. L’attaccante spagnolo sembra in netta ripresa, ma lo stesso non può dirsi per Paulo Dybala: il fastidio al ginocchio non è ancora andato via e l’obiettivo a breve termine è, quantomeno, di riuscire a sedersi in panchina in occasione di Juventus-Porto.

Entrambi, però, sono un valore aggiunto per la rosa bianconera del presente e, perché no, anche del futuro: ne è convinto Fabrizio Ravanelli, intervistato da ‘La Gazzetta dello Sport’. “Sono due giocatori totalmente diversi ma entrambi importantissimi, con caratteristiche molto differenti ma che potrebbero integrarsi molto bene: sono il futuro. Dybala è fondamentale per la Juve di oggi e soprattutto del domani: nel post Ronaldo la Juve può ritrovarsi con lui e Morata giocatori di grande esperienza internazionale e grande futuro. Uno sa creare superiorità numerica col dribbling, l’altro ha velocità e potenza. Uno ha grande passaggio, l’altro sa tenere botta”.

Secondo l’ex attaccante bianconero, i neroazzurri una volta fuori dalle competizioni europee e dalla Coppa Italia, hanno l’obbligo di vincere lo Scudetto. “In questo momento l’Inter ha tutte le carte in regola per portare fino alla fine la sua corsa scudetto: è fuori da tutto, non ha altri fronti su cui giocare, né la Champions né la Coppa Italia e neanche l’Europa League. Quando c’è un solo obiettivo ti puoi concentrare solo su quello. E in queste condizioni se non lo porta a casa sarebbero problemi”.

La Juventus dovrà vincere a tutti i costi il ritorno degli ottavi della massima competizione europea per accedere tra le migliori otto: Porto con più chance dopo il 2-1 dell’andata, un risultato che si può benissimo ribaltare. “A vedere solo il risultato dell’andata, per la qualificazione direi 60% Porto e 40% Juve. Ma le chance reali della Juventus sono tantissime, ha tutte le possibilità di vincere tranquillamente e qualificarsi: il Porto è un avversario alla portata”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...