,,
Virgilio Sport SPORT

Recupero Juve-Napoli, torna incerta la data: polemica sul web

Il presidente azzurro De Laurentiis vuol chiedere di non far giocare la gara il 17 marzo

Proprio mentre il caos legato a Lazio-Torino imperversa, con gli inevitabili paragoni con la terza d’andata tra Juventus e Napoli che fu rinviata per problemi legati al Covid, ecco che torna d’attualità proprio la gara dello scandalo, quella che ha fatto dire al presidente della Lega Del Pino “purtroppo c’è il precedente di Juve-Napoli” a commento dell’incertezza sull’opportunità di far giocare regolarmente Lazio-Torino oggi pomeriggio.

De Laurentiis non vuol giocare il 17 marzo

Ufficialmente la Lega non ha ancora stabilito la data del recupero di Juve-Napoli ma ufficiosamente si sa che la partita si dovrà giocare il 17 marzo alle 18.45. Una decisione forzata perché spazi liberi non ce ne sono e che è stata resa possibile solo dall’eliminazione del Napoli dall’Europa League.

De Laurentiis però – come scrive il Mattino – ha chiesto di valutare un giorno diverso. Il calendario degli azzurri è fittissimo. Questo per evitare di affrontare nella stessa settimana, quella dal 14 al 21 marzo, di seguito Milan, Juventus e Roma.

L’idea è quella aspettare la sfida di ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra i bianconeri e il Porto, se la Juve dovesse ribaltare la situazione e accedere ai quarti di finale sarà dura accontentare il Napoli perchè altre date libere arriverebbero solo a maggio (o comunque quando la Juve dovesse uscire dalla Champions) ma in caso contrario potrebbero aprirsi nuove finestre,

Le reazioni sul web dei tifosi

I tifosi sui social sono dubbiosi: i fan del Napoli accoglierebbero con piacere uno slittamento, visto che solo ora la squadra sembra stia iniziando a riprendersi e potrebbe giocarsi le sue carte con calma per tornare in zona Champions ma quelli della Juve non ne vogliono sapere: “Noi in 10 giorni a inizio febbraio abbiamo avuto doppia sfida con l’Inter in coppa, Roma, Napoli, il tutto prima della UCL, ma nessuno ha detto nulla. Quindi meno scuse. Il Napoli ora se la giochi contro di noi”.

SPORTEVAI | 02-03-2021 09:09

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...