Virgilio Sport

Red Bull, Horner perdona Verstappen per lo sfogo nel Q3 di Singapore

L’iridato in carica se l’è presa non poco col suo box per la scelta di farlo rientrare mentre stava realizzando la pole.

Pubblicato:

Red Bull, Horner perdona Verstappen per lo sfogo nel Q3 di Singapore Fonte: Getty Images

Di quanto accaduto sabato nelle qualifiche del GP di Singapore e della conseguente reazione di Max Verstappen Christian Horner non ha fatto alcun dramma anzi, con grande spirito comprensivo ha capito perfettamente la frustrazione del suo pilota e, alla fine, gli ha teso una mano.

“Ovviamente sono saltati i nervi, ma è del tutto comprensibile e penso che stessimo spingendo troppo” ha affermato Horner a Sky Sports UK.

“La pista è migliorata e abbiamo ottenuto un giro in più, quindi eravamo perfettamente posizionati per essere l’ultima macchina. Ma il carburante era troppo poco e invece di correre il rischio di non essere in grado di effettuare un giro e partire dalla pit lane, abbiamo preso la decisione d’interrompere il giro. Ce ne siamo resi conto due curve prima della pit lane, eravamo al limite, e non potevamo correre il rischio” ha spiegato il numero uno della scuderia austriaca rendendo nota una situazione che anche Verstappen, seppur infuriato, ha poi compreso.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...