Virgilio Sport

Richard Carapaz non cambia obiettivi: "Punto tutto sul Giro"

L'ecuadoregno, vincitore della Corsa Rosa nel 2019 e reduce dalla caduta all'Etoile de Besseges, cede ben 38" a Ganna nel prologo del Giro di Provenza, ma non si scompone: "Questa corsa serve per affinare la condizione".

10-02-2022 18:55

Richard Carapaz non cambia obiettivi: "Punto tutto sul Giro" Fonte: Getty Images

Dopo lo spavento per la caduta riportata nella terza tappa dell’Etoile de Besseges, nella quale ha riportato solo una serie di abrasioni, Richard Carapaz non è apparso nella miglior condizione durante la prima tappa del Giro di Provenza.

L’ecuadoriano della Ineos-Granadiers, vincitore del Giro d’Italia 2019, ha perso 38 secondi in appena 7,1 km, tanto era la durata del prologo, vinto dal compagno di squadra Filippo Ganna.

Il campione olimpico su strada a Tokyo 2020 si è però detto fiducioso in vista del principale obiettivo della stagione, il Giro 2022:

“Abbiamo deciso di provare a recuperare per un paio di giorni per poi tornare subito a gareggiare – ha dichiarato Carapaz – La condizone non è al 100%, ma questa corsa è un passaggio importante in vista dell’obiettivo della mia stagione che è il Giro d’Italia. Voglio arrivarci nella miglior condizione possibile”.

Carapaz ha poi ribadito che, dopo il Giro di Provenza, la marcia di avvicinamento al Giro prevederà la partecipazione al campionato nazionale, alla Tirreno-Adriatico e al Giro di Catalogna.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...