Virgilio Sport

Roland Garros, Arnaldi si sbarazza di Muller: dopo Sinner l’Italia fa piangere ancora una volta la Francia

Matteo Arnaldi conquista per la prima volta in carriera il terzo turno del Roland Garros: ora per il ligure c’è la sfida contro Rublev. Gli italiani continuano a eliminare i francesi, ieri ci aveva pensato Sinner

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

L’Italia sembra aver un conto aperto con la Francia in questa edizione del Roland Garros. Tanti italiani in tabellone e ovviamente anche tanti francesi, quindi gli incroci erano inevitabili e Matteo Arnaldi mette anche il suo sigillo contro Alexandre Muller, vendicando Luca Nardi, ma soprattutto guadagnandosi il terzo turno dello slam francese.

Arnaldi: 24 ore per battere Muller

Ci sono volute 24 ore, anche qualcosa in più, a Matteo Arnaldi per battere Alexandre Muller nonostante il ligure abbia vinto il suo match in tre set con il punteggio di 6-4, 6-1, 6-4. La pioggia ha infatti interrotto per due volte la gara che era iniziata nella mattina di ieri. Tutti i match ieri sono stati cancellati, oggi la ripresa con Arnaldi che ha chiuso il primo set con relativa facilità e poi ha dominato anche il secondo. Nel terzo però le cose si sono complicate per l’atleta azzurro che ha dovuto lottare fino alla fine per avere la meglio del francese.

Con la Francia, Arnaldi si scatena

Già nel corso del primo turno del Roland Garros, Matteo Arnaldi aveva dovuto fare i conti con un atleta francese. Sulla sua strada c’era il giovane e promettente Arthur Fils, testa di serie numero 29 del torneo e grande speranza per i transalpini, con il ligure che ha vinto in 4 set dopo un match comunque molto equilibrato. Per l’azzurro è bottino pieno contro i giocatori francesi: 8 i match disputati contro tennisti d’Oltralpe e 8 vittorie. Inoltre la vittoria di oggi permette ad Arnaldi di fare un altro passo verso le Olimpiadi.

L’Italia fa piangere la Francia

Tantissimi gli incroci Italia-Francia in questi primi turni del Roland Garros. La sconfitta più bruciante per il pubblico di casa è stata probabilmente quella di Ugo Humbert, testa di serie numero 17 del torneo, battuto al primo turno da Lorenzo Sonego in 4 set. Martedì altra giornata da dimenticare con Zeppieri che ha eliminato in 4 set Adian Mannarino, mentre ieri è stato il turno di Jannik Sinner spegnere le speranze francesi con la netta vittoria ai danni dell’idolo di casa Richard Gasquet. E stasera nuovo incrocio Italia-Francia con il match tra Musetti e Monfils.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...