Virgilio Sport

Roma, il ds Tiago Pinto vuota il sacco su Zaniolo, Mourinho e mercato

Il dirigente giallorosso ha parlato in conferenza stampa del mercato e dei casi più spinosi: "Zaniolo? Speravo di guadagnare di più"

Pubblicato:

Il direttore sportivo della Roma Tiago Pinto in conferenza stampa è tornato a parlare di Nicolò Zaniolo, che proprio in giornata è stato ufficializzato come nuovo giocatore del Galatasaray dopo la rottura definitiva con José Mourinho.

La Roma incasserà una cifra di 16,5 milioni di euro, più bonus fino a quasi 30 milioni.

Tiago Pinto: “Zaniolo? Speravo di prendere di più”

“Non mi nascondo dalle mie responsabilità, potevamo prendere più soldi, e la prova è che una settimana fa avevamo un’offerta più grande – ha detto Tiago Pinto, riferendosi alla proposta del Bournemouth, rifiutata dal giocatore -. Con tutto quello che è successo siamo però arrivati a trovare una situazione che non è male per nessuna delle parti. Non sono veramente contento, ma difficilmente si poteva fare meglio“.

“La situazione Zaniolo è stata difficile da gestire, per lui abbiamo cercato di trovare una soluzione che potesse andare bene a tutti ma non ci siamo riusciti. Se avesse accettato il Bournemouth sarebbe arrivato un altro giocatore, non dico chi. Nicolò ha comunicato di voler andar via a 15 giorni dalla fine del mercato. Quando un giocatore amato come lui non vuole più giocare per la Roma è meglio sistemare le cose come abbiamo fatto”.

Tiago Pinto: “Zaniolo si faccia qualche domanda”

Ancora su Zaniolo, Tiago Pinto è chiaro sulle difficoltà in merito al rinnovo del contratto: “Non mi nascondo, se guardi le squadre importanti quanti giocatori importanti sono usciti a parametro zero? Tanti. Nella Roma non così tanti. Quando inizi a parlare di un rinnovo c’è sempre una trattativa da fare, ma conta anche il rendimento in campo. Noi abbiamo un buon rapporto col procuratore ma non eravamo d’accordo su questi punti”.

“Anche io posso pensare che dovrei guadagnare X, ma se decido di andare via dalla Roma e vedo che mi vogliono solo Bournemouth e Galatasaray bisogna farsi qualche domanda”.

Tiago Pinto: “Felice che Mourinho sia rimasto, nessun conflitto con lui”

Tiago Pinto ha poi commentato la decisione di Mourinho di rifiutare il Portogallo per restare alla guida della Roma: “Eravamo consapevoli di quello che stava succedendo, ci ha fatto piacere che il mister abbia voluto continuare, significa che crede nel progetto, le altre cose le vediamo tra di noi”.

Su un conflitto con lo Special One: “Anche se spesso si cerca il conflitto tra me e Mourinho, noi lavoriamo ogni giorno per il bene della Roma, pranziamo ogni giorno insieme. Capisco che questo sia un tema che stiate cercando di estrapolare, ma il rapporto tra di noi si deve discutere in altra sede. Cerco sempre di creare un ambiente in cui ci sia consenso per i giocatori, mai abbiamo preso un calciatore senza l’opinione del mister. Questo non vuol dire che Mourinho ha tutti i giocatori che vuole, ma al momento non possiamo fare questo mercato”.

“Non ho nessuna paura di assumermi tutte le responsabilità per i giocatori che non hanno fatto bene. Noi abbiamo i nostri paletti e cerchiamo di fare un lavoro con lo scouting e con il tecnico. Forse ho una visione diversa dalla vostra, ci sono giocatori che vengono presi a seconda di diverse prospettive”.

Tiago Pinto: “Fair play? Tra alcuni anni saremo più solidi”

Sui paletti del fair play finanziario: “Io non voglio nascondermi dietro il FFP, non ho dubbi che tra 3-4 anni la Roma sarà più solida e avrà più potere sul mercato. Non c’è altro modo però se non fare questo percorso”.

“Quando andrò via dalla Roma più che i complimenti io vorrei avere la certezza di aver lasciato il club meglio di come l’ho trovato. Se continuiamo come adesso, ottenendo anche risultati sportivi, si raggiunge questa strada. In Italia nessuno ha comprato a gennaio, è un tema del calcio italiano. E’ dura competere con la Premier. In questo momento questa strada è necessaria. Mourinho è il primo a saperlo, quando dice che abbiamo speso solo 7 milioni sa bene la situazione”.

Roma, il ds Tiago Pinto vuota il sacco su Zaniolo, Mourinho e mercato Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Milan
Udinese - Roma
Inter - Cagliari
SERIE B:
Venezia - Brescia

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...