Virgilio Sport

Roma, pazzo finale: Mourinho vince, furia Spezia. Highlights e pagelle

I giallorossi, solo allo scadere, riescono a vincere un match incredibile dopo aver sprecato tante occasioni in superiorità numerica per metà gara.

27-02-2022 20:15

La Roma spreca di tutto contro lo Spezia ma alla fine riesce a vincere 1-0 con un rigore allo scadere di Abraham. Nonostante la superiorità numerica per metà partita, i giallorossi riescono solo nel finale a vincere. I capitolini provano così a rilanciarsi per il quarto posto in classifica dopo tre pareggi consecutivi.

Nel primo tempo il match parte subito con diverse occasioni, specialmente per la Roma. Pellegrini è tra i più pericolosi dei giallorossi, l’occasione più grande capita proprio ai piedi del capitano dei capitolini che colpisce il palo trovando però anche il miracolo di Provedel. La partita cambia al 45′ con l’espulsione di Amian: il francese è stato ammonito per una manata a Zalewski e nei minuti di recupero dopo aver atterrato in contropiede Pellegrini. Nel secondo tempo Nzola ha una grande occasione per sorprendere la Roma, poi sono gli ospiti a sprecare due volte il vantaggio prima con Pellegrini e poi con Veretout. All’ultimo secondo accade di tutto, i capitolini colpiscono la traversa con Zaniolo. Al var Fabbri vede un colpo in faccia a Zaniolo e dà rigore: Abraham non sbaglia per l’1-0 finale. Spezia ko.  

Spezia-Roma, gli highlights

  • 3’: calcio d’angolo, Mancini stacca di testa tutto solo in area ma Provedel respinge.
  • 7’: Pellegrini prova a piazzarla con un tiro dal limite dell’area di rigore, palla di poco sul fondo.
  • 16’:  Verde fa tutto da solo e dopo aver saltato Zalewski sulla linea di fondo mette i brividi a Patricio sfiorando l’incrocio dei pali.
  • 18’: tunnel di Pellegrini a centrocampo, il romano avanza e conclude con un tiro potente che Provedel respinge sul palo.
  • 19’:  Abraham dentro l’area di rigore avversaria cerca il secondo palo ma il pallone sfiora il legno.
  • 32’:  Pellegrini con un tiro a giro sfiora la porta. Fischiato fuorigioco, ma sembrava tutto regolare.
  • 45’: contropiede della Roma, Amian già ammonito atterra Pellegrini e si becca il secondo giallo.
  • 47′: Pellegrini crossa perfettamente per Abraham che tutto solo di testa davanti a Provedel stacca male e il pallone finisce sul fondo. 
  • 49′: Zaniolo in area trova la respinta della difesa sul più bello, Cristante ci riprova subito ma colpisce il palo. 
  • 55′: Nzola si libera di Zalewski e in area da buona posizione conclude centralmente trovando la respinta di Patricio. 
  • 55: Pellegrini di piatto in area non trova la porta sprecando una grande occasione.
  • 57′: Zaniolo serve Veretout che si divora la rete davanti a Provedel.
  • 70′: si rinnova la sfida tra Pellegrini e Provedel, ancora una volta vinta dal portiere che respinge il tiro angolato dal limite dell’area.
  • 74′: Zaniolo angola molto il tiro ma Provedel compie un altro miracolo.
  • 75′: Pellegrini calcia forte ma leggermente alto sopra la traversa.
  • 80′: Mkhitaryan lascia fermo questa volta Provedel, ma il tiro termina alto di poco. 
  • 87′: Pellegrini da punizione ci prova, sul fondo.
  • 91′: da pochi passi, Shomurodov non riesce a concludere in porta. Palla deviata dalla difesa a due passi dalla porta.
  • 97′: all’ultimo secondo grande occasione per la Roma. Zaniolo colpisce la traversa ma viene anche colpito in faccia. E’ rigore, Abraham non sbaglia per l’1-0 finale. 

La cronaca integrale di Spezia-Roma

Spezia-Roma: come ha arbitrato Fabbri

Fabbri è stato molto contestato dallo Spezia nel primo tempo dopo l’espulsione di Amian. Thiago Motta ha contestato il fischietto di Ravenna già per il primo giallo al francese, infuriandosi particolarmente con il cartellino rosso ritenuto esagerato dal tecnico. Protestano invece nel secondo tempo gli ospiti per un fallo di Agudelo, che ha rischiato il secondo giallo per un intervento in netto ritardo su Zalewski. Allo scadere Fabbri va al var dopo un’incredibile occasione per gli ospiti. Zaniolo ha il sangue in faccia per un colpo col piede di Maggiore, alla fine l’arbitro dà rigore con l’aiuto del var. Non sono mancate le proteste, i giocatori dello Spezia hanno ritardato anche l’operato di Fabbri mentre stava andando a rivedere l’episodio. Al termine della partita la polemica non si è placata.

Spezia-Roma, i migliori e i peggiori

Pellegrini 7: il migliore dei suoi, ci prova in tutti i modi ma deve fare i conti con un super Provedel. 

Abraham 6: sbaglia un gol fatto di testa ed è poco lucido in tante circostanze. Si fa vedere poco dai compagni. Alla fine si salva col rigore vincente.

Zaniolo 7: entra e dà la scossa ai suoi, risolvendo il match col rigore finale.

Zalewski 5: la Roma soffre soprattutto sulla fascia sinistra. Viene molto spesso saltato, esordio in Serie A non indimenticabile.

Provedel 7.5: il migliore del match, para tutto quello che si può parare.

Amian 5: ingenuo in entrambi i falli da giallo, lascia i compagni in dieci per metà gara.

Roma, pazzo finale: Mourinho vince, furia Spezia. Highlights e pagelle Fonte: Getty images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Ascoli - Brescia
Reggiana - Sudtirol
Palermo - Ternana
Sampdoria - Cremonese
Lecco - Como
Catanzaro - Bari
Parma - Cosenza

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...