Virgilio Sport

Ronaldo ribalta l'Inter: la Juventus si vendica e vede la finale

I bianconeri espugnano il Meazza per 2-1 con la doppietta di CR7.

Pubblicato:

La Juventus supera per 2-1 l’Inter nella semifinale d’andata di Coppa Italia: la squadra di Pirlo espugna il Meazza grazie a Cristiano Ronaldo e si prende la rivincita dopo la sconfitta in campionato di due settimane fa. CR7 ribalta con una doppietta la rete iniziale di Lautaro Martinez, nella ripresa i bianconeri soffrono ma portano a casa una vittoria cruciale per il morale: appuntamento tra una settimana per la semifinale di ritorno all’Allianz Stadium.

LA GARA

L’Inter passa alla prima occasione gol, dopo un avvio equilibrato:  al 9′ ripartenza veloce dei nerazzurri, Sanchez evita Demiral e innesca Barella. Cavalcata dell’ex Cagliari che trova al centro Lautaro Martinez, che anticipa De Ligt e batte Buffon: non perfetto l’intervento del portiere bianconero, che non riesce a trattenere la sfera.

Ronaldo ribalta il risultato in dieci minuti: al 26′ realizza il calcio di rigore assegnato per trattenuta di Young su Cuadrado, vista dal Var. Al 35′ CR7 raddoppia sfruttando una topica della difesa di Conte: malinteso tra Bastoni e Handanovic, ne approfitta il portoghese che soffia palla al centrale nerazzurro e segna a porta sguarnita da posizione defilata.

Nervosismo nel finale di tempo, l’Inter cerca di reagire ma la Juve è reattiva in contropiede e insidia ancora Handanovic con Ronaldo e Bentancur. 

Riprende fiducia l’Inter nella ripresa, la squadra di Conte fa la partita e attacca con continuità, la formazione di Pirlo si chiude e riparte in contropiede. Al 49′ Young impegna da fuori area Buffon, al 57′ Sanchez si vede negare il gol del pareggio da Demiral, che salva sulla linea. Fa paura la Vecchia Signora in contropiede, Bernardeschi costringe Handanovic ad una parata d’istinto con un tiro deviato da un difensore nerazzuro.

Al 69′ occasione d’oro per Darmian, che liberato in area da Sanchez salta Bernardeschi e impegna Buffon, che salva tutto con una parata spettacolare. Conte cerca di dare la svolta inserendo Perisic ed Eriksen, mentre Pirlo si copre togliendo Bernardeschi e inserendo il più difensivo Danilo.

L’Inter continua a premere, ma l’assenza di Lukaku si fa sentire. Pirlo opta per un doppio cambio a dieci minuti dal termine: dentro Arthur per Bentancur e Morata per Cristiano Ronaldo, decisamente nervoso al momento del cambio. Nel finale Conte si gioca le ultime carte inserendo Sensi e Pinamonti. Dentro anche Chiellini, l’Inter sbatte contro la difesa a 5 impostata da Pirlo e non riesce più a creare occasioni nitide.

Ronaldo ribalta l'Inter: la Juventus si vendica e vede la finale Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Lazio
Cagliari - Juventus
SERIE B:
Reggiana - Cosenza
Palermo - Parma

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...