Virgilio Sport

Serena Williams più forte del bodyshaming sessista di Ion Tiriac

La tennista, che compirà 40 anni, è stata di nuovo offesa e schernita dal miliardario a causa di caratteristiche fisiche: l'indignazione generale e la scelta di Serena Williams

05-01-2021 10:58

D’altronde non è mai stato semplice. Quello che per gli altri era ovvio, dovuto anche sul campo per Serena Williams e sua sorella Venus si è rivelato complicato, addirittura inafferrabile quando è stato il momento delle scelte. Serena è la prima in tutto: il suo talento unito alla forza mentale e alla concentrazione inarrivabili le hanno consentito di superare ogni pregiudizio in un contesto, quello tennistico, in cui ha dovuto prendere quanto ad altri sarebbe stato donato senza remore. Quest’ultimo esempio di disturbante bodyshaming e sessismo è dunque solo l’ennesimo esempio di quanta resistenza, culturale e sociale, abbia riservato il suo percorso a Serena Williams, la miglior tennista di sempre.

Le frasi sessiste di Ion Tiriac ai danni di Serena Williams

A formulare queste frasi che hanno riaperto quella voragine a cui accenniamo è stato un grande ex del tennis mondiale, Ion Tiriac. Ex tennista di talento abnorme, ottimo doppista, ma anche ex giocatore di ping pong e hockey con trascorsi sportivi e imprenditoriali notevoli dopo il ritiro dall’attività agonistica. Oggi ricopre un ruolo apicale nella Federtennis romena, dopo aver accumulato un patrimonio abnorme complice la sua capacità di intercettare talenti come Goran Ivanisevic e Boris Becker e l’aver fondato la prima banca privata della Romania post comunista.

Tiriac, a 81 anni, è il presidente della Federtennis della Romania e il proprietario del ricco torneo di Madrid, il Mutua Open. Una voce autorevole, insomma, ma che ha espresso pareri su Serena dai toni ancestrali e velatamente sessisti e disturbanti intervistato dalla trasmissione Network of Idols, trasmessa dal canale Tvr, televisione pubblica romena.

“A quell’età e con il peso che si porta addosso, Serena non si muove più agilmente come faceva una volta — ha detto Tiriac in tv —. È stata una giocatrice sensazionale ma se avesse un minimo di decenza, si ritirerebbe! Decenza da ogni punto di vista…”.

Le reazioni alle esternazioni di Tiriac

Sul concetto di decenza è intervenuta anche la conduttrice, Irina Pacurariu, prima di un numero imprecisato di tifosi e colleghi che ne hanno esaltato le qualità tennistiche e difeso la qualità allontanando il pregiudizio, in una fase così delicata. Come se, poi, fosse la prima volta: “Con tutto il rispetto, se Serena pesa 90 chili io vorrei vedere qualcun’altra. Qualcuna tipo Steffi Graf…”. Una frase forse peggiore che il miliardario indirizzò a Serena anni addietro.

La replica di Serena Williams e di suo marito

Serena all’epoca rispose e il New York Times riportò le sue parole: “È un commento ignorante e sessista, che proviene da un uomo ignorante e sessista”, la sua replica. Una risposta che voleva accollarsi ancora l’onere di respingere una mentalità e di modificarla, anche con simili affermazioni contro cui la campionessa aveva lottato da sempre. Un concetto ribadito anche dal marito di Serena, l’imprenditore Alexis Ohanian che ha stigmatizzato le esternazioni dell’ex campione rumeno sui social come fatto a suo tempo anche dalla sciatrice e campionessa Lindsey Vonn. E ribadendo quanto ancora sia strisciante e subdolo il problema.

VIRGILIO SPORT

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Frosinone - Torino
Monza - Genoa
SERIE B:
Parma - Palermo
Como - Modena
Reggiana - Brescia

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...