,,
Virgilio Sport SPORT

Bologna: Mihajlović vede il traguardo prima di Sanremo

Manca davvero poco al Bologna di Siniša Mihajlović per salvarsi. Una vittoria contro il Cagliari potrebbe mettere tutto sulla strada giusta.

Dopo la bella vittoria contro la Lazio di Simone Inzaghi, il tecnico del Bologna Siniša Mihajlović è tornato a parlare in conferenza in vista della sfida contro il Cagliari del neo-tecnico Leonardo Semplici. Il Bologna non ha trovato il gol in sette delle ultime 11 trasferte di Serie A giocate sulle isole italiane, parziale in cui ha vinto un solo match (3-0 v Cagliari nel 2013) a fronte di cinque pareggi e cinque sconfitte.

Queste le parole di Siniša, che vede ormai vicina la quota salvezza:

“Sicuramente è una partita spartiacque, se dovessimo vincere saremo salvi al  90% , e avremmo tempo per toglierci altre soddisfazioni che ci meritiamo. Spero che i ragazzi capiscano l’importanza della gara, se dovessimo ripetere la prestazione contro la Lazio sono convinto che domani vinceremo. Abbiamo avuto poco tempo per preparare la partita, sono curioso di vedere Antov. Sappiamo che il Cagliari dal centrocampo in su può metterci in difficoltà”.

Una battuta anche sulla sua partecipazione al Festival di Sanremo, durante il quale dovrebbe cantare un pezzo assieme all’amico Zlatan Ibrahimovic:

“Rimango un po’ in Sardegna dopo la partita, avendo la casa. Andrò a controllare il giardino, avendo litigato con il giardiniere. Scherzi a parte, tornerò con la squadra. L’ho sempre fatto e sempre lo farò, sono il primo a dover dare l’esempio. Giovedì mattina avrò l’allenamento, poi andrò a Sanremo. I tour de force sono altri. Ibra? Mi dispiace che si sia fatto male, ma penso ad altro. Io arriverò con poca voce visto che il giorno prima ci sarà la partita”.

OMNISPORT | 02-03-2021 17:02

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...