,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A, Milan affossato in casa: il Sassuolo è uno spettacolo

I rossoneri vanno in vantaggio ma poi crollano sotto i colpi di Scamacca e Berardi. Seconda sconfitta consecutiva per la squadra di Pioli in campionato.

28-11-2021 16:54

Il Sassuolo è uno spettacolo a San Siro. Il Milan, dopo essere stato in vantaggio, crolla 3-1 sotto i colpi di Scamacca e Berardi. Seconda sconfitta di fila per i rossoneri, un solo punto conquistato nelle ultime tre di campionato.

Milan, Romagnoli trova il vantaggio

Nel primo tempo inizia meglio il Milan, che si rende pericoloso dopo 5′ con un tiro di Bakayoko: il tiro dal limite dell’area termina sul fondo di poco. Spingono i rossoneri, che trovano così il vantaggio al 21′ con Romagnoli, grazie a un perfetto stacco di testa su un cross da corner di Theo Hernandez. Nell’occasione, Consigli non perfetto. 

Milan, il Sassuolo risponde e rimonta

Nemmeno il tempo di esultare che il Sassuolo trova subito il pareggio: Milan scoperto in difesa, Raspadori serve Scamacca che batte Maignan con un tiro terrificante da 20 metri sotto il set. I padroni di casa provano a reagire ma al 33′ a San Siro si completa la rimonta. Dopo un tiro di Scamacca respinto dall’estremo difensore francese, la palla carambola su Kjaer che non può evitare un autogol particolarmente sfortunato. Ospiti che prima della fine del primo tempo cercano anche il 3-1, ma la conclusione di Raspadori e lo stacco di testa di Scamacca non hanno fortuna.

Serie A, il Sassuolo la chiude nel secondo tempo

Nel secondo tempo il primo brivido lo regala Leao in contropiede, il tiro a giro dell’esterno termina però abbondantemente sul fondo. Ci prova da lontano Ibrahimovic al 63′, lo svedese però non impensierisce Consigli. Al 66′ il Sassuolo gela nuovamente lo stadio col decimo gol contro il Milan: Berardi manda al tappeto Romagnoli con una finta, il tiro beffa Maignan sotto le gambe ed è 1-3.

Kjaer dopo 1′ cerca di accorciare le distanze di tesa, la palla sfiora il palo. Ci prova Messias invece con un diagonale preciso ma Consigli risponde presente. Al 77′ però la partita del Milan si complica ancora di più: Romagnoli atterra Defrel che è ultimo uomo e si prende il cartellino rosso diretto. I padroni di casa ci provano ma non fanno male, il Sassuolo trionfa così a San Siro per 1-3.

 

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...