Virgilio Sport

Serie A top e flop 25ª giornata, pagelle senza pietà per Juventus e Milan: Huijsen sfrontato, Jovic ingenuo

La venticinquesima giornata del campionato di serie A 2023/24 con i nostri immancabili top e flop con un pizzico di cattiveria specie contro Juve e Milan che lasciano la corsa scudetto all'Inter solitaria

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Prendete il banchetto, predisponete la teca, portate i nastri tricolore, fate spazio sul petto, cominciate ad accendere i fuochi d’artificio. Se Dan Peterson commentasse il campionato di serie A direbbe sicuramente: “Mamma butta la pasta…”. La vittoria dello scudetto da parte dell’Inter è oramai una questione di pura matematica. Juventus e Milan si sono fatte da parte, chi prima, chi dopo, chi durante.

Ma è soprattutto la squadra di Simone Inzaghi che sta viaggiando, specie in questo inizio di 2024 a una medie insostenibile per gli altri. Solo vittorie dalla Befana in poi. Implacabile. Specie se poi Allegri si perde contro le “piccole” e Pioli decide di fare turnover in una trasferta delicata col 2° posto a portata di mano. Altra big in ambasce il Napoli di un Mazzarri appeso a un filo sottile come quello che oramai lega lo scudetto dello scorso anno alle maglie azzurre.

Questo e molto altro come sempre come al solito tra qualche bocciatura e qualche promozione il nostro viaggio tra i top e flop della 25sima giornata di serie A. Con un po’ di cattiveria e un pizzico di ironia specie a Carnevale dove ogni voto vale. Che non guasta mai, in fondo è solo un giuoco… del calcio.

Top e Flop della venticinquesima giornata di serie A

  • Zirkzee TOP 7,5: alfa e omega, inizio e fine. Parte con la palla, apre a sinistra e va a concludere in area per il gol pesante da tre punti contro la Lazio. Il sogno Champions del Bologna passa dai suoi piedi, dalla sua testa, dai suoi ricci, un po’ da tutto.
  • Provedel FLOP 4: l’uomo dalle parate incredibili ogni tanto fa qualche “cappellata”. Ecco contro il Bologna ha sbarellato di brutto con sta fissa della costruzione dal basso a tutti i costi. Ecco appunto, basso come il voto che si becca in attesa della prossima paratona…
  • Ngonge TOP 7: chiamatelo “salvaNapoli” ma forse non basterà a salvare Mazzari.
  • Folorunsho TOP 8: fosse per la prestazione, per l’aver segnato alla Juve, per l’aver fatto assist sempre contro la Juve. Ma soprattutto: avete visto che gol ha fatto alla Juve?!
  • Svilar TOP 7,5: ce ne ha messo un po’ il buon De Rossi per capire che Rui Patrizio doveva andare un “al prato” per dirla alla Allegri. Ecco al suo posto il belga naturalizzato serbo è sembrato… è sembrato un portiere!
  • McKennie FLOP 5: ha finito la benzina e si vede. Il suo moto perpetuo ora è molte meno perpetuo, anzi, un po’ ingolfato come tutta la Juve.
  • Bondo TOP 8: stop, arresto, tiro, solo retina, anzi rete. In onore dell’All Star Game Nba. Oppure game, set e match in onore di Sinner. Fate voi, comunque che gol al Milan!
  • Huijsen FLOP 5: ecco signori come rovinare un gran bel gol con un gesto quanto meno discutibile. Il ragazzo però ha stoffa da vendere ed è anche abbastanza sfrontato. Insomma, ha sbagliato ma pare avere personalità.

Fonte: Ansa

SPECIALE ALLENATORI

  • Baroni – Nicola TOP 8,5: dategli 11 giocatori e vi faranno una squadra che corre e gioca.
  • Allegri FLOP 4: La Juve sbanda, lui pare aver perso la bussola
  • Pioli FLOP 5: ma andando a Rennes forte di un 3-0 non era meglio fare meno turnover in campionato col Monza e chiedere un sacrificio ai titolari?
  • Mazzarri FLOP 4: salvate il soldato Walter…se fate in tempo.

Supertop 25sima giornata: Carnesecchi, para e ti ripara! 10!

Ti danno rigore contro, ti metti in porta, lo intuisci, ti butti da un lato, lo prendi. Eh no! Lo fanno ripetere. E allora ti rimetti in porta, ti cambiano lato e tu lo intuisci di nuovo, ti butti dall’altro lato e prendi pure questo. Cosa doveva fare Carnesecchi per avere 10 in pagella? Parare due rigori su due!

Fonte: Getty

Superflop 25sima giornata: Thiaw e Jovic 2!

Vincono a pari merito perchè è difficile scegliere chi abbia fatto la cosa peggiore. Il difensore non ne ha azzeccata una che sia una a livello difensivo, al limite del comico nell’abbattere tutti gli avversari in occasione del rigore poi segnato da Pessina. L’attaccante ex viola e Real invece cade nella trappola del “provocatore seriale” Izzo e si fa giustamente espellere. Genio e sregolatezza si dice, in questo caso, anche ingenuità.

Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...