Virgilio Sport

Serie C: Juventus U.23 ko a Perugia, il Mantova frena a Novara, festa Casertana

Si ferma la capolista del girone A, continuano a correre Gubbio e Carrarese nel gruppo B. La Triestina pensa al ritorno di Tesser, pari per l'Avellino

Pubblicato:

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

In Serie C è andato in archivio gran parte del programma della 28a giornata della regular season 2023-24. Gol, spettacolo e sorprese in tutti e tre i gironi della Lega Pro, con la capolista Mantova che frena sul campo del Novara e la Juventus Next Gen che incappa nel passo falso di Perugia, senza dimenticare la vittoria in extremis della Casertana e il beffardo pareggio incassato dall’Avellino a Teramo, contro il Monterosi di Cristiano Scazzola. È tempo di riepilogare quanto accaduto nel weekend, in attesa delle gare che chiuderanno il 9º turno del girone di ritorno nella serata odierna.

Frenata del Mantova, il Padova accorcia nel girone A

Partita subito in salita al “Piola” per il Mantova di mister Possanzini, beffato in apertura da un gol di Bentivegna, capace di superare la retroguardia virgiliana dopo appena 4 minuti. La reazione della capolista del girone A non si fa attendere, ma si concretizza soltanto al 55’, quando il solito Galuppini pareggia i conti e rimette in piedi i suoi. Nel finale, non mancano le occasioni nei pressi della porta di Minelli, ma gli ospiti non riescono a centrare il bersaglio grosso. Il Mantova porta a casa un punto che muove ugualmente la classifica, ma consente al Padova di Vincenzo Torrente di accorciare il distacco dalla vetta, ora pari a sei lunghezze.

Triestina a picco, con Roberto Bordin già sulla graticola. Gli alabardati perdono anche al “Menti” di Vicenza, incassando un secco 2-0 contro il Lane. Non la peggior prestazione dei friulani, ma adesso l’esonero del neo trainer biancorosso è ad un passo. La piazza vuole nuovamente Attilio Tesser, esonerato poche settimane fa tra mille polemiche. C’è da ricucire il rapporto con la proprietà e la direzione dell’area tecnica. Bene, invece, il Renate di Alberto Colombo, che batte a domicilio la Pro Patria, conquistando tre punti di platino. Pareggio che non accontenta nessuno, o quasi, quello tra Fiorenzuola e Virtus Verona, con le formazioni allenate da Tabbiani e Fresco che hanno dato vita ad una partita ricca di capovolgimenti di fronte.

Juve U23 ko a Perugia, vincono Gubbio e Carrarese

Nel girone B, continuano a correre Gubbio e Carrarese, vittoriose rispettivamente contro Olbia e Sestri Levante, che hanno manifestato limiti tecnici piuttosto evidenti in questo fine settimana. Cesena imprendibile nel raggruppamento centrale, ma l’obiettivo di umbri e toscani resta centrare un prestigioso piazzamento playoff. L’Entella di Fabio Gallo, invece, non va oltre l’1-1 contro una Fermana che necessitava di punti salvezza.

Passo falso della Juventus Next Gen, che cade rovinosamente al “Curi” di Perugia, arrestando la sua corsa. 2-0 il risultato finale, con i bianconeri mai realmente in partita. Non sbaglia un colpo il Cesena di Mimmo Toscano, che al “Manuzzi” liquida senza troppi problemi la pratica Pineto, con la matricola del girone che non riesce a fare uno sgambetto alla capolista.

La Casertana torna alla vittoria, beffa Avellino

Nel girone C, il Picerno di Emilio Longo spreca una ghiotta occasione, lasciandosi rimontare dal Messina di Giacomo Modica, bravo a crederci e ad annullare il doppio vantaggio lucano. Murano e compagni sono ora a -5 dalla capolista Juve Stabia, impegnata stasera nel derby contro la Turris. Fa festa la Casertana di Vincenzo Cangelosi, che allontana i fantasmi dell’ultimo periodo battendo un Brindisi rivitalizzato dal ritorno in panchina di Ciro Danucci. Ancora Rovaglia nel finale, come accaduto con il Monterosi dieci giorni fa.

Ed è proprio il Monterosi di Scazzola a fermare sul più bello l’Avellino di Michele Pazienza, che si stava avviando verso il decimo successo in trasferta del suo campionato. Ai Lupi non basta il gol in avvio di Chicco Patierno, che sblocca le marcature e poi è costretto ad alzare bandiera bianca per uno stiramento al bicipite femorale della coscia destra. I laziali non smettono di crederci, complice l’espulsione di De Cristofaro, e all’87’ trovano la rete dell’1-1 con il solito Vano, servito alla perfezione dal neo entrato Rossi. Male Thiago Cionek nella circostanza. Gli irpini mancano così il sorpasso al Picerno e l’aggancio al secondo posto.

Vittoria sofferta del Potenza di Marco Marchionni, che supera di misura il Giugliano di Valerio Bertotto, nonostante una doppia inferiorità numerica, figlia dei rossi rifilati ad Asencio e Schiattarella. Volpe il match winner di serata. Tre punti che hanno il sapore di salvezza.

Serie C, partite e big match di oggi: gli orari

Lunedì di calcio caratterizzato da cinque partite in Lega Pro, con il girone C grande protagonista. Il Benevento di Auteri, in caso di vittoria contro il Sorrento di Maiuri, potrebbe scavalcare in un colpo solo Taranto, Avellino e Picerno, portandosi al secondo posto, alle spalle di una Juve Stabia che dovrà vedersela con una Turris apparsa in grande spolvero in queste ultime apparizioni. Derby campano sentitissimo, senza la presenza della tifoseria ospite al “Menti” di Castellammare.

Riflettori puntati anche su Foggia-Crotone, per la prima di Silvio Baldini alla guida dei pitagorici, dopo l’esonero di Lamberto Zauli, all’indomani dell’amaro 2-2 messo a referto contro il Taranto di Eziolino Capuano. Derby pugliese, invece, alla “Nuovarredo Arena” di Francavilla Fontana, con la Virtus di Alberto Villa che ospiterà il Monopoli di Roberto Taurino, all’ultima spiaggia sulla panchina dei Gabbiani. Scontro salvezza in piena regola.

Nel girone A, intanto, l’Atalanta U23 va alla ricerca di un nuovo risultato importante in casa del Legnago Salus, sempre a partire dalle ore 20.45.

Queste le partite in programma oggi in Serie C, in occasione della 28a giornata di campionato:

GIRONE A

  • Legnago Salus-Atalanta U23

GIRONE C

  • Benevento-Sorrento
  • Foggia-Crotone
  • Juve Stabia-Turris
  • V. Francavilla-Monopoli

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...