Virgilio Sport

Siena: Né serie C né D, si può ripartire dall’Eccellenza ma serve progetto: tifosi furiosi

Dalla Figc l'ok a ripartire dall'Eccellenza con un club in rappresentanza del Comune di Siena, che si è attivato. I tifosi sono sempre più sfiduciati

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Il Siena non ripartirà né dalla Serie C, né dalla D. Ma è stato scongiurato anche lo scenario peggiore, quello che avrebbe previsto lo stop di un anno. Già, la Figc, attraverso una lettera indirizzata al sindaco della città toscana, ha consentito alla Robur di partecipare al campionato di Eccellenza. A determinate condizioni, ovviamente.

Siena in Eccellenza, la lettera della Figc al Comune

Dopo essere stata esclusa dalla Serie C per non aver presentato entro i termini la fideiussione e altri pagamenti necessari per l’iscrizione al campionato 2023/24, si è fatta chiarezza sul futuro della Rubor Siena. Il numero uno della Figc, Gabriele Gravina, ha scritto al Comune che “in spirito di leale collaborazione, la Federazione ritiene che alla città di Siena possa essere concessa l’opportunità di iscrivere al Campionato regionale di Eccellenza 2023/24 una società in rappresentanza del Comune”.

Le condizioni per l’iscrizione del Siena al campionato di Eccellenza

Gravina fa riferimento all’articolo 52, comma 10 delle Noif, che prevede il versamento di un contributo a fondo perduto di 100mila euro. Questa la condizione posta affinché il Siena possa quanto meno ripartire dall’Eccellenza. Il Comune si è attivato subito, anche perché i tempi sono stretti. È il momento di non tergiversare. Bisogna agire, per il bene di un club che troppe volte, di recente, è stato costretto a resettare tutto per vicende extra-campo.

La mossa del Comune di Siena per dare un futuro alla Rubor

“Il Comune – si legge in una nota – pubblicherà sull’albo pretorio di oggi un avviso pubblico di manifestazione di interesse. Con tale documento si attiva l’iter amministrativo, nel rispetto dei canoni di pubblicità, imparzialità e trasparenza, per l’espletamento di una procedura esplorativa volta ad acquisire eventuali manifestazioni di interesse da parte di società sportive o associazioni sportive dilettantistiche candidabili per l’iscrizione della squadra di calcio della città di Siena al Campionato di Eccellenza. La procedura dovrà concludersi entro le 24 del 17 agosto, onde consentire il rispetto del termine assegnato da parte della Figc (il 23 agosto, ndr)”.

I requisiti richiesti dal Comune per poter ambire al Siena

Tra i veri requisiti, viene specificato che gli interessati non devono aver “ricoperto negli ultimi cinque anni il ruolo di socio, amministratore o dirigente con poteri di rappresentanza nell’ambito federale, in società destinatarie di provvedimenti di esclusione dal campionato di competenza o di revoca dell’affiliazione alla Figc”. Sarà il Comune di Siena a valutare tutte le proposte ricevute, verificandone di conseguenza la completezza, per poi procedere all’accreditamento della società presso la Figc.

Siena in Eccellenza, tifosi sempre più delusi e furiosi

Sui forum dedicati ai tifosi dei bianconeri serpeggia, ancora una volta, delusione e malumore. “Il calcio a Siena è ufficialmente finito” scrive un sostenitore della Rubor. “Mai come ora conta la categoria della proprietà e non quella che farà la squadra. Per la proprietà ci vuole l’eccellenza. Se oltre ad aver perso la C e la D ci ritroviamo ancora personaggi portati dai soliti o comunque di quel livello allora tanto vale star fermi” aggiunge ‘Tdf’. “Abbiamo toccato il fondo o possiamo fare anche di peggio?” si domanda GhiBell1. Insomma, nella città del Palio lo sconforto è totale.

Siena: Né serie C né D, si può ripartire dall’Eccellenza ma serve progetto: tifosi furiosi

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...