Virgilio Sport

Sorteggio Champions: il Real contro la kryptonite Chelsea, la prima volta di City e Bayern 

Nella scorsa stagione servì una magia di Benzema per spezzare l’incantesimo Blues sulle merengues. Il confronto tra gli inglesi e i bavaresi totalmente inedito in questa fase

17-03-2023 13:21

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Il sorteggio dei quarti di finale di Champions League è stato certamente favorevole alle squadre italiane, perché ha ammassato le grandi favorite per la vittoria tutte dall’altro lato del tabellone: la vincente di Real Madrid-Chelsea affronterà infatti in semifinale la vincente di Bayern Monaco-Manchester City.

Champions, Chelsea kryptonite del Real

Per la sua storia, passata e recente, il Real Madrid non può aver paura di alcun avversario in Champions League. Tuttavia l’accoppiamento col Chelsea nei quarti di finale di Champions League avrà fatto correre qualche brivido sulla schiena dei tifosi dei blancos. In campo internazionale, infatti, il Chelsea può vantarsi di essere la kryptonite del Real: fino alla scorsa stagione i madridisti non erano mai riusciti né a battere, né a eliminare i Blues da una coppa europea.

La prima amarezza nel ’71, quando il Chelsea strappò la Coppa delle Coppe al Real pareggiando la finale e poi vincendo il replay per 2-1. Nel ’99 i Blues allenati da Gianluca Vialli vinsero la Supercoppa Europea con gol di Poyet contro il Real di Hiddink, mentre nella Champions 2021/22 si imposero in semifinale, prima di laurearsi campioni: 1-1 al Bernabeu (gol di Pulisic e Benzema) e 2-0 a Stamford Bridge (Werner e Mount).

Real, Benzema rompe la maledizione Chelsea

E anche nella scorsa stagione il Chelsea si rivelò un ostacolo gigantesco per il Real di Ancelotti: dopo il 3-1 in favore dei Blancos a Londra (prima vittoria di sempre sul Chelsea con tripletta di Benzema), nel match di ritorno la squadra di Tuchel sorprese il Real a Madrid, portandosi sul 3-0 prima che Rodrygo spedisse tutti ai supplementari, risolti poi da un gol di Benzema.

Proprio l’asso francese è l’uomo da temere per il Chelsea: in totale sono 5 le sue reti ai Blues con la maglia del Real. Il match, infine, vedrà Carlo Ancelotti incrociare una delle sue ex squadre approdate ai quarti: con i Blues vinse la Premier League nel 2010.

Champions: la prima volta di City e Bayern

Anche Pep Guardiola, con il Manchester City, ritroverà una sua ex squadra, quel Bayern Monaco che in tre stagioni non è mai riuscito a portare oltre il limite della semifinale di Champions League. Ma la sfida tra i Citizens e i bavaresi servirà soprattutto a scrivere un nuovo capitolo della storia che vede l’aristocrazia del calcio europeo, rappresentato dal Bayern, opposta alla potenza economica dei club di proprietà araba: in quello immediatamente precedente, risalente proprio agli ottavi, i tedeschi hanno eliminato il Psg.

A differenza dei confronti con il club parigino, però, la sfida col City si presenta molto più equilibrata, oltre a rappresentare una prima volta assoluta per la Champions League: mai City e Bayern si erano incontrati nella fase a eliminazione diretta. I 6 precedenti risalgono tutti alla fase a gironi, con un bilancio di totale parità: 3 successi del City, 3 del Bayern, di cui 2 in casa e uno in trasferta per entrambe.

Champions League – Quarti di finale (and. 11 e 12 aprile, rit. 18 e 19 aprile)

  • REAL MADRID-CHELSEA
  • BENFICA-INTER
  • MANCHESTER CITY-BAYERN
  • MILAN-NAPOLI

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Bologna - Verona
SERIE B:
Cosenza - Sampdoria

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...