Virgilio Sport

Supercoppa, Juve e Inter si giocano il trofeo, i tecnici il futuro

Questa sera, allo Stadio San Siro di Milano Inter e Juventus si giocano il primo trofeo dell'anno: la Supercoppa italiana. Oltre il trofeo in ballo il futuro dei tecnici

Pubblicato:

Va in scena questa sera, allo stadio San Siro di Milano, l’ennesimo derby d’Italia, l’ennesima sfida tra Inter e Juve. In palio il primo torneo dell’anno, la Supercoppa Italiana, In campo i campioni d’Italia guidati da Simone Inzaghi contro la vincitrice dell’ultima Coppa Italia, la Juve di Massimiliano Allegri.

Supercoppa Italiana, cosa c’è in palio per l’Inter

Oltre il semplice trofeo c’è molto di più in palio per l‘Inter di Simone Inzaghi, che parte da favorita. I nerazzurri, primi in campionato hanno vinto 9 volte senza subire gol e sono davanti di 11 punti alla Juventus. L’Inter questa sera cercherà di confermare la propria superiorità e di aprire un ciclo. Vincere subito il primo trofeo in palio sarebbe importante per l’umore e anche per le sorti di Inzaghi. Il tecnico cercherà di aprire un ciclo. Ci si aspetta una formazione aggressiva fin da subito, che riesca a dettare ritmi e propria fisicità. Certezze in campo Brozovic ma anche Calhanoglu, uno degli uomini chiave di questa Inter.

Supercoppa Italiana, Juve con tante assenti. Allegri si gioca il futuro

Inutile dire come la posizione della Juve sia molto difficile. A differenza del passato i bianconeri non partono da favoriti, sia per il divario visto in campionato sia per le varie assenze. Non c’è Szczesny e nemmeno Cuadrado e De Ligt (squalificati), Ramsey (causa Covid), Chiesa e Danilo infortunati. Bonucci e Dybala partiranno, invece, dalla panchina. Allegri cercherà l’impresa per infondere fiducia ai suoi e all’ambiente. Di certo vincere a San Siro potrebbe svoltare la stagione bianconera. Visto le tante assenze i bianconeri dovranno però affidarsi ai guizzi individuali.

Supercoppa Italiana, tecnici a caccia di record

Il tecnico livornese ha già portato a casa tre volte il trofeo e punta al quarto (come Capello e Lippi).Inzaghi battendo la Juve diventerebbe l’unico allenatore di una squadra italiana capace di vincere nei nove anni d’oro della Juve. In Supercoppa ha già battuto in bianconeri due volte in finale, un primato che condivide con Scala e Mancini.

 

 

 

 

 

 

Supercoppa, Juve e Inter si giocano il trofeo, i tecnici il futuro Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...