Virgilio Sport

Tennis Alcaraz, infortunio più lieve del previsto: la sfida a Sinner ricomincia a Indian Wells

Carlos Alcaraz è stato costretto a lasciare il torneo di Rio de Janeiro per un infortunio alla caviglia ma la risonanza magnetica ha scongiurato un infortunio serio. Dovrebbe essere in campo a Las Vegas contro Nadal

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Carlos Alcaraz è pronto a rialzarsi. Il tennista spagnolo sta vivendo un periodo piuttosto negativo, non vince un torneo da 7 mesi e le sue ultime uscita hanno confermato un momento di forma piuttosto in calo. A complicare tutto ci si è messo anche un infortunio, con lo spagnolo che è stato costretto a ritirarsi a Rio de Janeiro a causa di un problema alla caviglia.

Buenos Aires e Rio: due stop per Carlos

Il numero 2 al mondo, Carlos Alcaraz, ha deciso una programmazione diversa da quella di Sinner in questo inizio di stagione. Lo spagnolo ha deciso di non prendere parte ai tornei europei sul cemento, per provare a ritrovare ritmo sulla terra rossa, che rappresenta probabilmente la sua superficie preferita. A Buenos Aires la sua corsa si è fermata in semifinale contro il cileno Jarry, a Rio de Janeiro è andata anche peggio visto che il match contro il brasiliano Monteiro è durato solo due game.

Alcaraz assicura sui social: “Solo pochi giorni di stop”

Dopo l’infortunio alla caviglia al torneo di Rio de Janeiro, Carlos Alcaraz ha voluto rassicurare i tifosi sulle sue condizioni e sulla sua pagina Twitter ha scritto: “Ho appena fatto la risonanza magnetica alla caviglia dopo l’infortunio di ieri. L’analisi, svolta con il mio medico Lopez Martinez e i miei fisioterapisti Juanjo Moreno e Sergio Kine, ha evidenziato una distorsione laterale di secondo grado. L’infortunio dovrebbe tenermi fuori qualche giorno. Ci vediamo a Las Vegas e Indian Wells”.

L’esibizione con Nadal poi la sfida a Sinner

Il prossimo impegno di Alcaraz dovrebbe essere il match di esibizione in programma a Las Vegas contro il connazionale Rafa Nadal in programma il prossimo 3 marzo dal Mandalay Bay Resort and Casino di Las Vegas, un evento che sarà trasmesso in diretta dalla piattaforma streaming Netflix. Ovviamente se l’infortunio alla caviglia gli dovesse creare qualche grattacapo extra sarebbe il primo impegno a saltare.

L’obiettivo è infatti quello di non mancare nei tornei statunitense sul veloce di Indian Wells e di Miami. Nel torneo californiano lo spagnolo deve provare a difendere i punti conquistati dopo la vittoria dell’evento nel 2023. Punti che diventano essenziali visto che alle sue spalle c’è Jannik Sinner che ha lanciato l’inseguimento e che in questo momento sembra in grandissima forma. Ma per lo spagnolo la priorità è quella di tornare a essere il giocatore ammirato nella prima metà della scorsa stagione.

Ranking Atp: Sinner dà la caccia alla seconda posizione

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...