,,
Virgilio Sport SPORT

Tifosi Milan disperati: E' una maledizione, che giochiamo a fare?

Le ultime notizie dal ritiro rossonero buttano i fan nello sconforto a poche ore dal big-match con la Juventus

19-09-2021 09:11

La parola sfortuna potrebbe non essere sufficiente per descrivere il momento che sta vivendo il Milan nell’immediata vigilia del big-match con la Juventus. L’occasione di lasciare i bianconeri nel baratro del fondo classifica, spingendola a -11 era ghiotta ma in pochi giorni è successo di tutto alla squadra di Pioli. Il primo allarme è stato il problema di Ibrahimovic, costretto a dare forfait. Poi si è aggiunto Calabria e infine anche Giroud: tutti e tre non convocati per Torino ma non è finita qui.

Maignan ha dolore alla mano, preallertato Tatarusanu

Oggi il semaforo rosso si è acceso anche per Maignan. Il portiere ha problemi a una mano, sgradita eredità di Liverpool. Per il francese, oltre ai tre gol, non è stata una serata facile quella di Anfield, dove a un certo punto Pioli ha rischiato di doverlo cambiare per un colpo fortuito preso in uno scontro con Hernandez. Questo però è un problema diverso e ha origine sul rigore sbagliato da Salah e successivo intervento sulla ribattuta a rete di Jota. Maignan è partito con la squadra ma è in forte dubbio perché sente dolore alla mano ed è stato già allertato Tatarusanu.

I tifosi sperano nel recupero in extremis del portiere

Una vera maledizione quella dei portieri per i tifosi del Milan che ancora devono metabolizzare l’addio di Donnarumma ma in generale è il numero di infortuni a spaventare i fan sui social: “neanche la guardo se giochiamo senza tutti quei giocatori” o anche: “Se stasera giocherá Tatarusanu è perché la società ha puntato su di lui come secondo portiere. Se ritenete che sia scarso non prendetevela col giocatore ma con chi ha deciso che fosse lui la prima scelta dopo Maignan”

C’è chi scrive: “qui altro che kg di sale ci vogliono…ma che iella” o anche: “Va bene Giroud, va bene Ibrahimovic, va bene Calabria ma Maignan fatelo giocare anche se zoppo e senza un braccio”, oppure: “Domenica scorsa non avrei firmato per un pareggio. Adesso si”

La rabbia è tanta: “Non capisco però perché viene fuori ora! Giovedi venerdì nessun accenno a dolore o altro, improvvisamente ora si?” e infine: “Maignan deve stringere i denti e giocare, poi mercoledì col Venezia può giocare anche Tatarusanu”

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...