Virgilio Sport

Tifosi Milan in ansia, rinnovo distante e Inter pronta al nuovo sgarbo

Kessié e il Milan ancora lontani. L'Inter potrebbe approfittarne, proprio come fatto con Calhanoglu e i tifosi rossoneri chiedono alla dirigenza di non ripetere gli errori del passato

28-06-2021 15:16

Come riportato da TuttoSport, dopo il “colpaccio Calhanoglu” l’Inter sarebbe pronta a beffare nuovamente il Milan. Nel mirino dei nerazzurri sembrerebbe essere finito Franck Kessié. Il trascinatore rossonero dell’ultima stagione non ha infatti ancora trovato l’accordo per il rinnovo e i nerazzurri vigilano, pronti a un nuovo clamoroso sgarbo.

Milan-Kessié, accordo ancora distante

Il Milan e Kessié sono comunque già al lavoro per il rinnovo, ma al momento la distanza resta ampia. Il Milan infatti ha offerto un contratto vicino ai 4 milioni di Euro, il giocatore vorrebbe strapparne circa 6 a stagione. Il tempo c’è, ma i trascorsi recenti e l’importanza del giocatore impongono calma e maggiore attenzione. Il piano del Milan sarebbe quello di rinnovare entro fine luglio, così da evitare sorprese durante la prossima stagione.

Intanto, l’accordo pare lontano e l’Inter monitora la situazione e valuta le opzioni.  Ma, se con Donnarumma al Psg e Calhanoglu all’Inter, i tifosi si sono schierati dalla parte della società, con Kessié qualcuno vacilla. L’ivoriano ex Atalanta è un beniamino del pubblico, un punto fisso su cui costruire il Milan del futuro e un capitale da valorizzare al meglio. Ecco perché, quando manca appena un anno alla scadenza del contratto, i tifosi hanno iniziato a farsi sentire.

Sulla questione interviene anche il direttore Fabio Ravezzani, che avvisa la società: “Il Milan continua a rinviare il rinnovo di Kessié e non ne capisco la ragione. La strategia di non alzare troppo l’offerta per evitare corse al rialzo non serve più dopo Gigio e Calha. E il tempo gioca contro il club. Più ne passa e più diventa forte la posizione del calciatore”.

Inter-Kessié, la reazione dei social

Sui social c’è chi prende in giro gli interisti e scrive: “Tanto che ci reputano inferiori che vogliono tutti i nostri giocatori?“. In tanti poi chiedono almeno di non perderci come con Donnarumma e Calhanoglu: Kessié a 6 avrebbe comunque tanto mercato l’anno prossimo. Va rinnovato senza pensarci e se è insostenibile lo vendi”, “Speriamo capiscano che se Kessié non rinnova subito è meglio cederlo al volo per non perderlo a zero“.

In molti esigono il rinnovo: “Per il rinnovo di Kessié l’offerta deve essere almeno di 5 milioni. Non fate cavolate“, “La cosa più agghiacciante è non aver ancora rinnovato Kessié e Calabria. Qua si rischia fare altra beneficenza ma con Donnarumma e il turco non abbiamo già dato abbastanza?”, “Con Kessié non facciamo scherzi, va rinnovato a qualsiasi cifra“. E qualcuno mette sempre e comunque il Milan al primo posto: “Il Milan è più grande di qualsiasi giocatore. Lo hanno detto, tra gli altri, Nesta, Kakà e Sheva; se Kessié chiede la luna, sopravvivremo senza“.

Non manca qualche tifoso già convinto di veder partire l’ivoriano: “Andrebbe chiusa (e andava chiusa) molto prima. Se arriveranno delle importanti offerte al giocatore (e arriveranno) Kessié si comporterà esattamente come Calhanoglu e Donnarumma. Aspetterà il prossimo Giugno scegliendo la migliore offerta. Secondo me nn rinnova più“, oppure: “Perché fare un’eccezione con Kessié e non con Donnarumma? Lo avrebbero già fatto. Il Milan terrà il punto (fermo) e lo si perderà a zero. Parere personale”.

Ma un tifoso sottolinea: “Sono d’accordo a non dare 12M ad un portiere. Come sono d’accordo a non dare 5M a Calha che va per i 28 e diventa invendibile. Kessié va per i 25, se gli dai anche 5/6 milioni hai zero problemi a venderlo negli anni successivi a cifre alte per noi e per lui (ingaggio raddoppiato)”.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel Antholz

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...