Virgilio Sport

Torino e Fiorentina non diventano grandi

Termina 1-1 la sfida tra due delle aspiranti alla zona Europa League: a Pioli non basta l'ex Benassi. Mazzarri espulso per proteste.

Pubblicato:

Torino e Fiorentina non diventano grandi Fonte: 123RF

Da spareggio per un posto alle spalle delle grandi a occasione mancata. Questo il riassunto di Torino-Fiorentina, terzo anticipo della decima giornata di campionato, che ha di fatto bocciato, o quantomeno rinviato, le ambizioni di alta classifica di granata e viola.

L’1-1 rispecchia l’andamento della partita, segnata da un gol fortunoso per parte: gigliati avanti dopo due minuti con l’ex Benassi, che sfrutta una carambola su De Silvestri dopo un cross dalla destra, il Toro pareggia al 13’ con un destro di Ola Aina che rimpalla sulla schiena di Lafont e termina in rete. Sembrava il preambolo a una partita piena di emozioni, che ci sono anche state, ma in modo piuttosto disordinato.

Fiorentina sottotono nel primo tempo, giocato senza una punta di ruolo, e più ficcante nella ripresa con l’ingresso di Simeone per l’evanescente Eysseric, ma l’iniziativa è stata quasi sempre del Torino. Granata però quasi mai pericolosi: Belotti ancora non pervenuto, a provarci è stato solo Iago Falque, stoppato da Lafont. Dall’altra parte, Pioli ha sfiorato il colpaccio in contropiede, ma Sirigu, su Simeone, e tanti errori nell’ultimo passaggio hanno impedito di cogliere i tre punti.
 

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...