Virgilio Sport

Totti e Ilary Blasi, niente accordo extragiudiziale: sarà un lungo scontro in aula per la separazione. Nuova udienza per i Rolex

Secondo il Corsera nuovo capitolo nella rottura più mediatica del decennio: la separazione si consumerà in aula e Totti e Ilary dovranno presto vedersi in tribunale per la causa civile, anche detta guerra dei Rolex

01-03-2023 09:33

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

La trattativa sarebbe all’epilogo e la sua conclusione non avrebbe condotto alla soluzione sperata, un accordo extragiudiziale che pareva ovvio nelle ore successive all’annuncio della separazione di Francesco Totti e Ilary Blasi. Invece anche quel punto di incontro costituirebbe un ideale, qualcosa che non c’è.

E anche i rispettivi avvocati si sarebbero arresi e convinti che non vi sia più nulla su cui negoziare. Si vedranno in tribunale, il 14 marzo prossimo.

L’accordo saltato, separazione Totti-Blasi in aula

Dopo mesi di elaborate soluzioni e trattative, avviate durante l’estate per individuare la via maestra per evitare diatribe, clamore mediatico e quel che sarebbe derivato i legali Antonio Conte (per lui) e Alessandro Simeone (per lei) neanche si confrontano più sulla questione, stando alle anticipazioni del Corriere della Sera.

Il per sempre capitano e la conduttrice dell’Isola, al centro delle cronache per la sua amicizia e frequentazione con Tamara Pisnoli, ex moglie di Daniele De Rossi condannata a 7 anni e due mesi per tentata estorsione e rapina, se la vedranno per la separazione in tribunale.

Il 14 marzo lo scontro in aula

Intanto incombe la scadenza del 14 marzo, due settimane appena per giungere a quell’incontro-scontro in aula atteso quanto poco auspicato che riserverà almeno due, tre anni di battaglia che presumibilmente scanseranno anche il tentativo di conciliazione che il giudice tenterà di fare agli ex coniugi Totti.

Un nuovo, doloroso, capitolo che forse non era nei programmi di entrambi ma che si consumerà tra appena due settimane.

I conflitti economici tra Totti e Ilary

A dividere, come in ogni rapporto sgretolato, sono i soldi, il denaro che nel caso di Totti e Ilary è un capitolo complesso per via degli intrecci affari e famiglia che hanno segnato la loro gestione e gli investimenti, molto attenti effettuati in questi anni di vita in comune tra le mura della splendida villa del Torrino, che costituisce materia su cui discutere.

L’operazione di Noemi Bocchi

Totti ha una relazione da circa un anno con Noemi Bocchi, sua nuova compagna la quale ha annunciato pubblicamente che dovrà sottoporsi a un intervento dopo aver scoperto di soffrire di diastasi addominale, seguita al parto dei suoi due figli.

Con lei vive in un attico in zona Vigna Clara, poco distante tra l’altro, dalla scuola frequentata dai figli e dalla precedente abitazione della compagna, in via Cortina d’Ampezzo scelta dopo la tormentata separazione dall’ex marito Mario Caucci, imprenditore al quale è contrapposta in una causa per maltrattamenti, molto delicata.

Fonte: IPA

Il ritorno di Ilary in tv e la questione villa

Ilary, che da aprile come ha annunciato Mediaset in un comunicato, sarà impegnata a Milano con la nuova edizione de L’Isola e farà la spola tra la villa e Milano; continuerà a vivere per ora lì, in quella che considera anche casa sua, pur non essendo scontato che Totti rinunci del tutto alla dimora dove ha vissuto per un ventennio.

Capitolo affidamento: il nodo più delicato

L’affidamento dei figli sembrerebbe un capitolo abbastanza definito, visto che entrambi hanno dato priorità al loro benessere: la piccola Isabel (6 anni) starà con la mamma nella villa e vedrà il padre che continua a seguirla facendo la spola tra questa residenza e la nuova abitazione.

Anche Chanel potrebbe rimanere con Ilary e muoversi come Cristian d’altronde tra Roma Sud e Roma Nord senza intoppi. Insomma, l’affidamento potrebbe essere congiunto con una soluzione compatibile con la vita dei ragazzi.

Rapporti civili, dopo il silenzio di mesi

C’è da aggiungere che i rapporti non sono cordiali, ma civili. Ognuno ha la sua vita, anche pubblica: Totti con Noemi, che affronterà un nuovo importante capitolo della sua esistenza anche sotto le luci dei riflettori per sua scelta (una scelta di condivisione e sostegno), mentre Ilary è legata a Bastian Muller.

La guerra dei Rolex, nuova udienza

Lunedì 6 marzo, al massimo martedì 7, potrebbe esserci la quarta udienza davanti al giudice Francesco Frettoni, che dovrà decidere se e quanti testimoni ascoltare, considerando che ciascuno ne ha elencati una dozzina. Tanti, forse troppi.

L’ex capitano della Roma è in settimana bianca con Noemi e i rispettivi figli a Madonna di Campiglio, come ha deciso alla vigilia di questa nuova udienza mentre Ilary saluta le figlie in videochiamata ricordando loro la nostalgia che prova, lontano da loro. Un legame speciale, quello tra la conduttrice e le figlie che compaiono sempre al suo fianco.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...