Virgilio Sport

Trieste,Adrian Banks sempre più leader tecnico e emotivo della squadra

La guardia americana ex Brindisi è salita di colpi nelle ultime settimane prendendosi letteralmente sulle spalle la compagine friulana.

Pubblicato:

Trieste,Adrian Banks sempre più leader tecnico e emotivo della squadra Fonte: Getty

Adrian Banks sta diventando sempre più imprescindibile per Trieste. Nonostante gli alti e bassi avuti dalla squadra friulana finora, l’ex Brindisi ultimamente è salito di colpi rivendicando, a suon di prestazioni altisonanti, il ruolo di leader tecnico ed emotivo della squadra.

Ciò ha permesso all’Allianz, per esempio, di battere in casa una delle prime forze del campionato come l’Happy Casa, successo questo che, assieme alle due sconfitte e all’altro trionfo conquistato contro Brescia, fa sì che i biancorossi al momento abbiano 4 punti in Serie con lo stesso numero di vittorie e k.o.

“Fino ad ora ogni partita è stata diversa dalle altre. Non siamo riusciti a trovare ancora una nostra precisa identità, di conseguenza non siamo riusciti ancora ad esprimerci al massimo delle nostre possibilità. Dobbiamo continuare a ricercare il nostro ritmo di gioco ed essere ancora più consistenti nell’esprimere il nostro basket collettivo” è stata l’analisi di Banks su quanto fatto finora in campionato.

“Dobbiamo alzare ancora il livello della nostra coesione di squadra. Dovremo essere più concentrati in difesa ed essere ancora più attenti nell’affrontare le diverse fasi che possono capitare durante l’arco di una partita. Credo che, escluse Milano e Virtus e forse altre due formazioni, il resto delle squadre, in una Serie A che appare sempre più equilibrata rispetto alle scorse stagioni, ha la chance di giocarsi un piazzamento dalla quinta alla dodicesima posizione”.

Banks poi si è soffermato sulle sue prestazioni individuali, performance che gli hanno spesso permesso di guadagnarsi titoli e attenzioni da parte dei media.

“Dopo le mie ultime due prestazioni individuali non penso di essere diventato un leader più forte rispetto all’inizio, penso invece che mi stia confermando come una delle guide principali di questo gruppo. Fisicamente sto sempre meglio e miglioro di settimana in settimana. Tuttavia, ciò che mi interessa di più è di vincere il maggior numero di partite”.

In quest’ottica lo statunitense dell’Allianz ha già messo nel mirino la gara del weekend contro Tortona, squadra che Triste conosce già bene per averla affrontata in Supercoppa.

“Ad inizio settembre stavamo vivendo le prime settimane della nostra preparazione e avevamo avuto poco tempo per correggere i nostri errori in vista del secondo confronto. Ora la nostra chimica di squadra è sicuramente migliorata rispetto alla Supercoppa ma il risultato di domenica dipenderà soprattutto dalla concentrazione e dal lavoro che metteremo in campo in settimana per arrivare pronti alla sfida”.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...