,,
Virgilio Sport

Valentino Rossi e la storica passione per il gaming

Il "dottore" oramai ha smesso da qualche tempo la sua strepitosa carriera sulle due ruote, ma sapevate che una delle sue passioni è sempre stata il gaming? Dal videogioco ispirato alla sua carriera, al metaverso. Ecco tutti i progetti che coinvolgono il pilota Italiano.

02-06-2022 19:19

Francesco Basile

Francesco Basile

eSport Web Editor

Nato con i videogame, è già un superesperto di eSports. Ha fatto nascere diverse iniziative di settore e sa tutto, ma veramente tutto, di quello che ruota dentro e intorno al mondo dello sport virtuale. Per Virgilio Sport approfondisce e racconta l’eSport a 360 gradi con l’esperienza di un giovanissimo veterano.

Valentino Rossi e la storica passione per il gaming Fonte: Shutterstock

Il “dottore” oramai ha smesso da qualche tempo la sua strepitosa carriera sulle due ruote, ma sapevate che una delle sue passioni è sempre stata il gaming? Dal videogioco ispirato alla sua carriera, al metaverso. Ecco tutti i progetti che coinvolgono il pilota Italiano.

La nuova ma vecchia passione

Valentino Rossi non ha mai nascosto la sua passione per il gaming. Molti i progetti che lo hanno visto protagonista negli ultimi tempi. Come tutti sappiamo, il campione Italiano in questo momento ha cominciato la sua nuova carriera sul mondo delle quattro ruote. Il dottore è sempre stato un appassionato del videogames Gran Turismo e per prepararsi al meglio al suo futuro professionale, il pilota ha comprato una postazione da gaming con poltrona, volante e pedaliera. Una vecchia passione rispolverata per prepararsi alla nuova avventura

VR The Game

Il pilota con le sue gesta ha anche ispirato un titolo ufficiale: Valentino Rossi: The Game. Quest’ultimo è un videogioco sviluppato da Milestone, basato sul motomondiale 2016 di MotoGP. Per giocare è necessario un abbonamento a Xbox live gold. La data di uscita per l’Europa è avvenuta il 16 giugno 2016 per PlayStation 4, Xbox One, Windows PC e Steam. In seguito il titolo è uscito anche in Nord America il 26 luglio ed in Giappone il 21 settembre 2016 dove è un’esclusiva per PlayStation 4. È stato il quarto capitolo della serie MotoGP di casa Milestone ed ha celebrato i 20 anni di carriera di Valentino Rossi e presenta la sua attività su vari circuiti.

Il nuovo progetto nel “metaverso”

Ma non finisce qui. L’ultima iniziativa di Vale ha sede addirittura nel metaverso. Il dottore ha fondato la “newco VR46 Metaverse“. Quest’ultima è una vera e propria società e sancisce l’ingresso del pilota insieme con il suo brand nel mondo virtuale. L’obiettivo è quello di offrire ai fan, agli appassionati di sport motoristici e agli amanti dei videogiochi una serie di contenuti innovativi ed esperienze coinvolgenti. A sposare il progetto la joint venture “The Hundred“, media holding italiana che metterà a disposizione il suo know-how nel settore per sviluppare esperienze virtuali dedicate ai seguiaci del dottore.

Il progetto sarà strutturato con una roadmap pluriennale, in maniera tale da garantire contenuti nuovo a cadenza mensile. Il target di VR46 Metaverse è quello di ricreare una piattaforma globale e virtuale dedicata a Rossi, al VR46 Racing Team e all’Academy che permetta di interagire con i tanti tifosi. I primi contenuti di VR46 Metaverse arriveranno già nel corso del 2022.

 “Entrare in questo settore è un’avventura davvero stimolante che ho deciso di affrontare in modo strutturato insieme a dei partner di livello. Mi entusiasma poter raggiungere i fans di tutto il mondo, portando loro l’atmosfera e l’entusiasmo di VR46 attraverso nuove tecnologie e penso che questo progetto segni un passo avanti importantissimo per il brand”.

 

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...