,,
Virgilio Sport

Varriale indagato per stalking, sul web poca solidarietà dai tifosi

L'ex vicedirettore di Raisport dovrà rispondere di accuse pesanti ma difende la sua innocenza: Tutto falso

30-09-2021 09:20

La notizia sparata oggi dal Corriere della Sera ha fatto presto il giro del web: Enrico Varriale, defenestrato dal ruolo di vicedirettore di RaiSport qualche mese fa dopo l’avvento del nuovo ad della Rai, è indagato per stalking nei confronti della compagna e non può avvicinarsi neanche alla donna, secondo quanto avrebbe deciso la giudice per le indagini preliminari Monica Ciancio. Stando alla ricostruzione dei magistrati, i rapporti tra i due sarebbero cambiati a causa dei «repentini scatti d’ira» dell’indagato, sotto stress per almeno tre fattori.

Che sono questi: la rinuncia obbligata di Varriale alla «vetrina» delle telecronache delle partite degli azzurri, in quanto entrato in contatto con un positivo al Coronavirus; il procedimento disciplinare a suo carico per non aver rispettato la quarantena; e, infine, la mancata conferma nel ruolo di vicedirettore di RaiSport.

Varriale si difende dalle accuse

Si parla di percosse e violenze per gelosia e di insulti e chiaffi, telefonate notturne e appostamenti ma Varriale respinge tutte le accuse parlando al Corriere della Sera. «Non ho mai stalkerizzato nessuno e chi afferma questo ne risponderà in tutte le sedi. È una dolorosa vicenda personale che avrei preferito rimanesse tale. Purtroppo però mi sono state rivolte, e rese pubbliche, accuse del tutto false. Sono sicuro che riuscirò a dimostrare la loro infondatezza facilmente e in tempi brevi».

Sui social sfottò e accuse per Varriale

Sui social la notizia ha fatto scalpore. Pochi i messaggi di solidarietà al giornalista che su twitter era solito imbattersi in crociate contro la Juve: “Ma no proprio ora che il Napoli era primo a punteggio pieno, questa è giustizia a orologeria. Scherzi a parte spero che la signora stia bene e che l’ex vice direttore possa dimostrare la sua innocenza” o anche: “La sua ex compagna: “SI CHIEDA CHI L’HA MESSA LÌ E PERCHÉ CE LA FANNO STARE!”…” oppure: “Leggete i motivi perché era nervoso, iracondo e violento fino a picchiare la ex compagna, un ometto così che si fa grosso con i deboli , è da cacciare” e ancora: “Chi lo avrebbe mai detto, sempre così onesto, retto, imparziale e serio nel suo lavoro”.

C’è chi ricorda e ricicla la battutaccia rivolta a Zenga durante una celebre lite tra i due (“Che uscita a vuoto”) chi ironizza (“Che dice Varriale, la rivediamo al VAR?”) e infine chi prova compassione: “Separerei lo sfottó dalle vicende personali anche perché si tratta di accuse gravi”

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...