Virgilio Sport

Verona-Milan, serata speciale per Pioli: punta al record di Ancelotti

Nell'anticipo serale, il Verona del nuovo allenatore Salvatore Bocchetti affronterà il Milan di Pioli desideroso di riscattarsi dopo la sconfitta con il Chelsea

Pubblicato:

Dopo la sconfitta in Champions davanti al pubblico di casa con il Chelsea, per il Milan è il momento di rituffarsi nel campionato in una difficile trasferta a Verona (ma che l’anno scorso ha decretato, di fatto, lo scudetto ai Rossoneri) nell’anticipo serale delle 20.45.

Verona-Milan: rossoneri alla caccia dei tre punti, prima per Bocchetti

Nella serata della panchina rossonera numero 150 di Pioli, con una delle percentuali di vittoria di tutti i tecnici che negli ultimi anni hanno diretto il Milan (in caso di vittoria, l’ex allenatore della Lazio supererebbe proprio Carlo Ancelotti), il Diavolo andrà ovviamente a caccia dell’intera posta in palio, mentre tra i padroni di casa sulla panchina farà il proprio esordio Bocchetti, subentrato al posto dell’esonerato Cioffi, chiamato con l’obiettivo di tornare a muovere la classifica dopo le ultime quattro sconfitte consecutive.

Verona-Milan: probabili formazioni

Per i rossoneri ballottaggio in attacco tra Giroud ed Origi, coppia di centrocampo composta da Bennacer e Tonali, mentre in difesa sono certi del posto Kalulu, Tomori ed Hernandez.

Bocchetti, invece, per questa prima sfida non snaturerà il lavoro di Cioffi: unico dubbio chi tra Verdi e Hrustic (oltre a Piccoli e Kallon) andrà ad agire sulla trequarti alle spalle dell’unica punta Henry.

Verona (3-4-2-1): Montipò; Hien, Gunter, Cabal; Faraoni, Tameze, Veloso, Doig; Hrustic, Verdi; Henry. All. Bocchetti
Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Gabbia, Tomori, Hernandez; Bennacer, Tonali; Krunic, Diaz, Leao; Giroud. All. Pioli

Davide Massa, l’arbitro di Verona-Milan

A dirigere la sfida sarà Davide Massa. I rossoneri contano 15 precedenti con 5 vittorie, 6 pareggi, 4 sconfitte. Si tratta della prima gara da 10 mesi, quando il direttore ligure annullò il pareggio di Kessie al 92esimo di Milan-Napoli per lo strano caso del fuorigioco geografico di Giroud dopo revisione al VAR.

L’imperiese ha diretto anche 13 volte l’Hellas Verona: bilancio con 5 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte.

Verona-Milan, i precedenti

Il Milan ha vinto cinque delle ultime sette sfide in Serie A contro il Verona (2 pareggi) e ha trovato il successo nelle ultime tre sfide contro i gialloblù in ordine cronologico: non vince quattro gare di fila nel massimo torneo contro i gialloblù dal periodo 1978-1983. Hellas e Milan non pareggiano al Bentegodi in Serie A dall’1-1 del 17 dicembre 2000: nelle ultime otto tre successi dei padroni di casa e cinque rossoneri, inclusi gli ultimi tre in ordine di tempo.

Verona-Milan, dove vedere la partita in diretta tv e streaming

La partita Verona-Milan sarà trasmessa in diretta da Dazn. Per seguire la partita si potranno utilizzare le smart tv compatibili con la app DAZN, scaricabile anche su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TimVisionBox o ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. In streaming, invece, basterà collegarsi al sito della piattaforma oppure scaricare l’app su dispositivi come pc, smartphone e tablet.

Non è prevista la diretta Sky.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...