Virgilio Sport

Vieri: “Milan, se giochi così puoi battere chiunque"

L’ex attaccante di Inter e Lazio alla Bobo tv: “Il Napoli ha iniziato la partita come doveva ma creava zero. Senza l’infortiunio di Maignan il Milan sarebbe secondo”

19-04-2023 10:51

Vieri: “Milan, se giochi così puoi battere chiunque" Fonte: Getty Images

Christian Vieri, tramite solito appuntamento ai microfoni della Bobo Tv, ha analizzato i passaggio del turno del Milan, contro il Napoli, in Champions League. Le parole dell’ex attaccante di Lazio ed Inter: “Il Napoli ha iniziato la partita come doveva fare, ma creava zero. Il Milan è stato molto bravo nel chiudere tutti gli spazi: un po’ Politano sulla destra ma poca roba. E dall’altro lato c’era Leao, l’unico che poteva spaccare la partita. Lui non è come Vinicius che è dentro la partita per tutti i 90 minuti, fa quello che gli pare ma poi ti fa 50 metri palla al piede e anche se lo raddoppi fai fatica. Leao è talmente veloce e forte che ti va via”.

Vieri poi prosegue: ”Giroud a 36 anni sta facendo il meglio del meglio, s’è visto un Milan solido e aggressivo. E poi Maignan: non fosse rimasto fermo questi quattro mesi, il Milan si sarebbe ritrovato secondo”.

Un commento poi su Osimhen: “Stava bene, il problema è che non aveva spazi, era sempre tra tre-quattro giocatori. Il Milan ha disputato un grande match di ritorno, il Napoli ha avuto più occasioni nella partita d’andata, l’ho visto troppo lento e macchinoso al Maradona. Il Milan ha disputato una grande gara e le due giocate di Leao fanno sì che i rossoneri stacchino il pass per le semifinali. Ora vediamo: se il Milan sta così bene fisicamente, può battere chiunque”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...