Virgilio Sport

Vlahovic contrariato con Italiano: "Perché togli me? Dobbiamo vincere"

L'attaccante viola è stato sostituito all'88' di Fiorentina-Sassuolo ma avrebbe voluto giocare fino alla fine.

Pubblicato:

Vlahovic contrariato con Italiano: "Perché togli me? Dobbiamo vincere" Fonte: Getty

Grazie ad un ritorno in campo convincente dopo l’intervallo, la Fiorentina ha acciuffato il Sassuolo sul 2-2 replicando al doppio vantaggio ospite maturato nel primo tempo: a dare il via alla rimonta è stato il solito Dusan Vlahovic, giunto a quota 16 reti in questo campionato.

Numeri da campione vero per l’attaccante serbo, ‘sacrificato’ da Vincenzo Italiano nel finale di partita: al minuto 88 l’ex Partizan è stato sostituito con Igor per dare manforte al reparto difensivo, rimasto privo dell’espulso Biraghi.

Vlahovic, almeno inizialmente, non pare però averla presa bene, e il labbiale della frase rivolta al suo allenatore è inequivocabile.

“Perché mi togli? Dobbiamo vincere”.

Italiano non si è curato della ‘protesta’ rivoltagli dal suo giocatore, abbracciato calorosamente per spegnere sul nascere una sterile polemica.

Vlahovic può comunque essere soddisfatto a livello personale: questa rete è la 33esima in Serie A nel 2021, e ciò vuol dire aggancio a Cristiano Ronaldo che raggiunse questa cifra nel 2020. Inoltre, come riportato da ‘Opta’, il classe 2000 è andato a segno con la maglia della Fiorentina in campionato in sei gare di fila: solo Gabriel Batistuta ha fatto meglio con undici.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...