Virgilio Sport

Volley femminile, Paola Egonu miglior giocatrice del mese in Serie A1: i suoi numeri sensazionali

Egonu MVP del mese di dicembre in Serie A1: la Lega Volley femminile premia Paoletta, che guida la classifica delle migliori marcatrici del campionato.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Che fosse la miglior giocatrice del campionato non era certo un mistero. E i numeri lo stanno certificando. Adesso iniziano ad arrivare pure i premi. Paola Egonu è stata nominata MVP del mese di dicembre della Serie A1 di volley femminile. L’opposto dell’Allianz Vero Volley Milano e della Nazionale azzurra succede nell’elenco delle migliori giocatrici dell’anno a una sua compagna di squadra, il libero Brenda Castillo, premiata a novembre.

Dalla Turchia all’Italia: Egonu sempre più trascinatrice

Egonu quest’anno è tornata a casa dopo aver vissuto una stagione agrodolce al Vakifbank, in Turchia. Con la maglia del sestetto di Istanbul, Paoletta ha vinto una Champions da protagonista senza però ottenere la conferma. A Milano ha riscoperto la gioia di essere determinante, coccolata da una società, da un gruppo e da un ambiente che l’ha eletta subito a punto di riferimento. Egonu in versione leader, trascinatrice in campo. E i numeri lo dimostrano.

Cifre e numeri di Paoletta: miglior marcatrice della A1

Soltanto nel mese di dicembre Paoletta ha messo a segno 105 punti con il 48,5% in attacco, 16 muri, sei ace e due premi MVP nelle partite contro Vallefoglia e Busto Arsizio. A livello di punti realizzati, è arrivata a quota 341: nessuna come lei. Al secondo posto, infatti, c’è Vita Akimova (Novara) con 303 punti, al terzo Isabelle Haak (Conegliano) con 288. Entrambe a debita distanza. Ma non solo. Egonu è ottava tra le migliori blocker con 35 muri, terza tra specialiste al servizio con 24 ace. L’opposto – fa sapere la Lega – riceverà la card premio in occasione della partita del 28 gennaio tra l’Allianz Vero Volley Milano e la Volley Bergamo 1991.

Milano, Italia: Egonu può fare la differenza ovunque

A beneficiare dello stato di grazia di Egonu è soprattutto l’Allianz Vero Volley. La squadra di coach Gaspari, a parte la battuta d’arresto in Supercoppa, si è dimostrata l’unica capace di tenere il passo della capolista Conegliano, distante appena tre punti in classifica. E anche in Champions le cose stanno andando bene, con la qualificazione ai quarti già in cassaforte e senza passare dalle forche caudine del playoff di inizio febbraio. Insomma, Paoletta trascinatrice. Per ora di Milano. Velasco spera che torni a esserlo anche per la sua Nazionale.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...