Virgilio Sport

Yamaha, il ritorno di Crutchlow: "Darò il 100%"

Il pilota britannico torna a correre con Yamaha RNF per prendere il posto del ritirato Andrea Dovizioso

Pubblicato:

Yamaha, il ritorno di Crutchlow: "Darò il 100%" Fonte: Getty images

L’addio di Andrea Dovizioso dalla Yamaha, ha permesso un gradito ritorno nel mondo della Motogp: nelle restanti sei gare che andranno a chiudere il campionato iridato, in sella alla Yamaha della WithU RNF ci sarà Cal Crutchlow.

Proprio lui che nonostante l’addio alle corse arrivato al termine della stagione 2020, aveva deciso di vestire i panni di collaudatore della Yamaha. Adesso inizia la nuova avventura: mancano sei gare, ma il suo obiettivo è divertirsi e provare a regalare qualche punto nel finale di stagione alla squadra di Razlan Razali.

Tornare in sella e girare in pista dopo una lunga assenza non sarà sicuramente facile per Cal, anche se parliamo di un pilota con grande esperienza, che ha anche tre vittorie all’attivo nella top class, e che conosce bene la M1, visto che è lui a curarne lo sviluppo insieme al test team della Casa di Iwata.

“Sono davvero molto contento di tornare a far parte della WithU Yamaha RNF dopo aver corso un paio di gare con la squadra lo scorso anno, non vedo l’ora di scendere in pista. Conosco molti membri dello staff, con i quali avevo lavorato in passato. Sarà bello tornare con loro per le ultime sei gare, a partire da Aragon, un circuito che conosco molto bene per aver corso in MotoGP”, queste le parole a caldo di un eccitato Crutchlow che mette subito a fuoco i suoi obiettivi più importanti: “E’ passato un anno dall’ultima volta che ho gareggiato nella classe regina, quindi da una parte è divertente tornare, dall’altra sono sicuro che sarà difficile essere sunito protagonisti e competitivi, ma questo non significa che non daremo il 100% per esserlo. Credo che con lo spirito del team e della Yamaha potremo innanzitutto divertirci, e spero anche ottenere dei buoni risultati e concludere l’anno in maniera positiva”.

“Sono sicuro che la sua esperienza sarà utile a tutta la squadra, con la speranza che possa guadagnare qualche punto ed essere una guida per Darryn, oltre a continuare lo sviluppo della M1 per la Yamaha, naturalmente”. Queste in chiusura le parole del TP Razali.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...