Virgilio Sport

Zidane, segnale per la Juventus: le parole del tecnico francese

Zinedine Zidane, allenatore del Real Madrid, è stato accostato negli ultimi giorni alla Juventus per il dopo-Sarri.

07-03-2020 18:16

Zidane, segnale per la Juventus: le parole del tecnico francese Fonte: 123RF

Zinedine Zidane non conferma né smentisce un suo possibile addio al Real Madrid al termine della stagione, commentando le numerose voci che lo vorrebbero come sostituto di Didier Deschamps alla guida della nazionale francese o come nuovo allenatore della Juventus, nel caso Maurizio Sarri non dovesse essere confermato e il club bianconero non volesse virare sul ritorno di Massimiliano Allegri o sull’arrivo di Pep Guardiola.

“Non mi ha chiamato nessuno e io sto pensando solo al Real Madrid. Non so nulla, si dicono molte cose – ha dichiarato l’allenatore dei blancos, con un passato da giocatore della Juventus – La certezza di quello che verrà non esiste, conta solo quello che faccio ogni giorno”.

“Mi sento sostenuto dalla società, remiamo tutti dalla stessa parte ma sappiamo come funzionano le cose – ha aggiunto -. Oggi sono l’allenatore del Real ma domani questo può cambiare“.

“La panchina del Real Madrid è una responsabilità ma allo stesso tempo è una fortuna essere qui. Il calcio è sempre stata la mia grande passione, vivo facendo quello che mi piace. Sono orgoglioso di essere al Real e mi godo ogni momento, anche se poi sono i calciatori a scrivere la storia”.

Le parole di Zidane arrivano dopo le indiscrezioni dei tabloid inglesi, che riportavano un’imminente offerta d’ingaggio da parte della Juventus. Secondo il retroscena riportato dai giornali britannici il grande ex dei bianconeri, per cinque anni idolo dei tifosi a Torino, sarebbe in contatto con il presidente dei campioni d’Italia Andrea Agnelli.

Il club bianconero, deluso da Maurizio Sarri, è intenzionato ad offrire 8 milioni di euro a stagione all’attuale tecnico del Real Madrid. Il contratto dell’allenatore francese scade nel 2022, le voci di un possibile divorzio estivo dal club madridista circolano già da tempo, e almeno in questa occasione non sono esattamente state smentite.

Il Real, nel frattempo, si starebbe tutelando e avrebbe preallertato Mauricio Pochettino, che ha lasciato da pochi mesi il Tottenham. L’argentino arriverebbe a Madrid nel caso si arrivasse davvero al divorzio.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...