Virgilio Sport

Ziliani: Inter, al suo posto potevi prendere Neymar

Bufera social dopo l'esclusione dei nerazzurri dall'Europa

Pubblicato:

Il processo era partito da tempo ma la bocciatura solenne rimediata dall’Inter, fuori da tutte le competizioni europee, si sta trasformando in una pubblica gogna per Antonio Conte. Il tecnico dell’Inter viene ritenuto il principale responsabile del flop dei nerazzurri in Europa, quarto nel girone di Champions e fuori anche dall’Europa League, e i suoi principali detrattori si stanno divertendo a massacrarlo sui social.

Per Ziliani un errore affidare l’Inter a due ex Juve

Tra questi Paolo Ziliani che sta sfornando tweet in serie per colpevolizzare il tecnico dell’Inter e non solo lui. Prima parla dei soldi e scrive: “12 milioni a stagione (18 lordi) più 40 milioni di mancati introiti per eliminazione ai gironi di Champions (sia un anno fa che quest’anno, con aggiunta di uscita anche dall’Europa League), Conte è costato finora all’Inter 116 milioni. Ci si poteva comprare Neymar, volendo.

Poi se la prende anche con Zhang e Marotta: “La domanda è: ha un senso andare (sportivamente parlando) contro natura? Ha senso costruire un’Inter da dr. Frankenstein facendola plasmare da chi è sempre stato, e rimane, altra cosa rispetto al DNA Inter? Marotta e Conte, col primo succube del secondo: rigetto inevitabile”.

I tifosi dell’Inter delusi e arrabbiati sui social

Fioccano le reazioni dei tifosi nerazzurri sui social: “La sola idea di andare a voler clonare qualcosa che Inter non è, piuttosto che guardare alla proprio storia, peraltro gloriosissima è la cosa più contronatura di tutte. Se Zhang non lo capisce almeno Zanetti potrebbe spiegarglielo” o anche: “E pensare che Conte prende lo stesso stipendio di Guardiola. Un allenatore che ha vinto tutto quello che si può vincere nel mondo del calcio”, oppure: “Come darti torto…. Ma vallo a spiegare ai Cinesi, ai tifosi talebani di bocca buona e memoria da pesce rosso(la storia di Lippo Lippi non ha insegnato nulla)…”.

C’è chi osserva: “Il Milan con un allenatore che costerà quasi un decimo come ingaggio, sta facendo molto meglio dell’Inter. Non che mi faccia impazzire Pioli, ma spendere queste cifre per un allenatore non ha senso secondo me” e chi opera un distinguo: “Non li metterei sullo stesso piano. Marotta ha preso giocatori di livello, se poi il talebano ha sempre paura di scoprirsi troppo la colpa non è sua”.

Arrivano anche i difensori di Conte

Non tutti però sono d’accordo con Ziliani, però: “Giustamente non citiamo la finale di Europa League e il secondo posto dello scorso anno Ma neanche Lukaku che ora vale più di 100 mln O Bastoni o Barella o Lautaro passato da 0 a minimo 60 Giustamente lo odia lo capisco”.

Infine c’è chi fa altri conteggi: “Con la qualificazione di ieri sarebbero arrivati 12mln, i soldi dell’anno scorso sono stati recuperati con l’Europa League. Paolo ti stimo, e Conte è un gobbo arrogante testone che non sa fare i cambi, ma almeno i numeri riportiamoli bene!!!”.

Ziliani: Inter, al suo posto potevi prendere Neymar Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...